Comune di Avellino, D’Amelio salva il Sindaco Paolo Foti

avellino cantiere aperto

Avellino –  Ancora per l’ennesima volta il Sindaco di Avellino Paolo Foti è riuscito all’ultimo minuto a ricompattare la sua maggioranza , infatti nel consiglio comunali svoltosi ieri a palazzo di città, sono passati gli equilibri di bilancio con 18 voti favorevoli e 13 contrari con l’astensione del Dottore Virginio Cicalese, mentre venti giorni la maggioranza si fermò a quindici voti. Il cambiamento di opinione di Nicola Poppa, consigliere eletto nelle file di Scelta Civica, piu’ i voti decisivi di Gerardo Melillo e Francesca Modugno consiglieri molto vicini alla presidente del consiglio regionale Rosetta D’Amelio, hanno permesso di  raggiungere a Foti il voto favorevole sugli equilibri  di bilancio salvando di fatto l’amministrazione dal commissariamento  dopo quello avvenuto ad ottobre 2012. Paolo  Foti resta in piedi grazie soprattutto al grande lavoro svolto dall’ex Senatore Enzo De Luca e Valentina Paris, i quali in questi giorni sono stati in stretto contatto con il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca per convincere Rosetta D’Amelio ad appoggiare per il tramite dei suoi  consiglieri il Sindaco attuale evitando il peggio e soprattutto le elezioni anticipate. Dunque il Partito Democratico ha ritrovato la quadra al comune di Avellino, almeno per il momento, e almeno fino al prossimo e tanto atteso  congresso provinciale del partito, che dovrebbe tenersi nei primi mesi del prossimo anno, di sicuro dopo il voto sul Referendum confermativo  del 4 dicembre prossimo. In merito invece alla prossima Giunta, sarannno riconfermati almeno quattro assessori, tra cui Iaverone e Tommasone, ma di sicuro ci saranno quanto meno tre nuovi ingressi per il momento, circola da giorni e con molta insistenza il nome del docente universitario Tony Iermano, già assessore all’epoca della prima amministrazione targata Giuseppe Galasso. Non solo si parla di uno, se non addirittura di due posti in Giunta per uomini di Scelta Civica in quota D’Agostino, oltre all’ingresso nel nuovo esecutivo di esponenti vicino alla D’Amelio, infine, secondo indiscrezioni  Enza Ambrosone potrebbe essere il nuovo Vicesindaco della città. Tra cinque ci saranno le nuove nomine da parte del Sindaco Foti, che con quest’ultimo mini rimasto rimane alla guida della città, con buona delle larghe intese per il bene della città.