Home Attualità Campania Competitiva, giunta De Luca dà il via a piano d’azione

Campania Competitiva, giunta De Luca dà il via a piano d’azione

campania competitiva

Campania Competitiva, giunta De Luca dà il via a piano d’azione – Fascione: nasce piattaforma sulle opportunità

Un punto informativo dedicato e strumenti finanziari ad hoc per le start up, apertura di spazi creativi sul territorio, due bandi già attivi dedicati ai cluster creativi, fondi dedicati per la finanza seed e venture, accordi internazionali con l’EBN e con l’incubatore internazionale cinese (di imminente attivazione).

Sono alcune delle linee di azione della strategia della Giunta De Luca attivata attraverso l’Assessorato alle Start up, Internazionalizzazione e Innovazione e denominata “Campania Competitiva”, presentata oggi presso il salone Margherita a Napoli.

L’evento ha visto un’ampia partecipazione degli attori della ricerca e dell’innovazione, professionisti e imprenditori, rappresentanti del mondo della finanza e della società civile che hanno dato il proprio contributo in termini di esperienze, di idee e proposte concrete su cui orientare le azioni del Governo Regionale, con l’obiettivo di massimizzare l’impatto di ciascun investimento sullo sviluppo del territorio.

Anche le modalità di lavoro sono state innovative grazie all’utilizzo della metodologia OST – Open Space Technology.

“Fondamentale è la partecipazione di tutti”, ha spiegato l’assessore Valeria Fascione, “è per questo che oggi hanno preso parte ai lavori gli Assessori alla Formazione e alle Pari Opportunità, al Lavoro e all’Istruzione. Sono fermamente convinta che il capitale umano sia centrale in una buona politica di sviluppo, e che le sfide ambiziose che ci poniamo possano essere affrontate valorizzando le competenze e i talenti presenti nel nostro territorio.

“Siamo tutti chiamati a costruire un nuovo paradigma per il governo del territorio e fondamentale è la facilità di accesso alle informazioni che significa dare risposte concrete ai diversi utenti. E’ con questi obiettivi che nasce la piattaforma campaniacompetitiva.it, un punto di incontro e di informazione costantemente aggiornato sulle opportunità per il territorio regionale, ma anche uno strumento per mantenere attivo il confronto con la pubblica amministrazione e per ricevere contributi e proposte anche dopo questa prima giornata di incontro e confronto”, ha concluso l’assessore Fascione.

PUBBLICITÀ

Al dibattito hanno partecipato gli assessori regionali alle Pari Opportunità Chiara Marciani, al Lavoro Sonia Palmeri e all’Istruzione Lucia Fortini.

Sono inoltre intervenuti Stefano Firpo, direttore generale per le politiche industriali del Ministero dello Sviluppo Economico; Mario Calderini, consigliere per l’Innovazione del ministro Giannini; Riccardo Monti, presidente ICE; Alberto Di Minin, responsabile italiano Horizon 2020 per Sme Instruments; Vincenzo Caputo, vice presidente Giovani Imprenditori Confindustria; Luigi Gallo, responsabile Ricerca e Innovazione Invitalia; Alessandro Ranellucci, content manager Maker Faire Europe; Luigi Carrino, presidente del CIRA; Vincenzo Lipardi, consigliere delegato di Città della Scienza; Roberto Esposito, founder DeRev e Giffoni Innovation Hub; Giovanni Caturano, CEO SpinVector, e i rappresentanti di CGIL, CISL, UIL.

Ha concluso i lavori il vice presidente della Giunta regionale della Campania Fulvio Bonavitacola.

L’evento è stato realizzato con il supporto di Sviluppo Campania, società in house della Regione Campania.

PUBBLICITÀ