Home Attualità Bonus Insegnanti: Ecco tutte le procedure per attivare la carta servizi

Bonus Insegnanti: Ecco tutte le procedure per attivare la carta servizi

Torna anche quest’anno il “Bonus insegnanti”. Il Miur, infatti nei giorni scorsi ha pubblicato una circolare con tutte le informazioni necessarie per usufruire dei 500 euro. Tali soldi che saranno spendibili per libri e testi, anche in formato digitale; hardware e software (tablet, ma non smartphone); biglietti per rappresentazioni teatrali o cinematografiche; biglietti d’ingresso a musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo, corsi per attività di aggiornamento o di qualificazione delle competenze professionali, purché siano svolti da enti accreditati presso il MIUR, corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti il profilo professionale, corsi di specializzazione o perfezionamento post laurea o a master universitari inerenti al profilo professionale saranno accreditati su una carta elettronica.

Quest’anno, infatti, tale bonus non verrà più accreditato sulla busta paga dell’insegnante ma, quest’ultimo dovrà richiedere il suo “SPID” per poter usufruire della carta elettronica sulla quale giaceranno i 500€. Lo Spid, Sistema Pubblico di Identità Digitale o pin unico, acquisibile sin da ora che permette di gestire con un’unica username e password alcuni servizi INPS, INAIL e dell’Agenzia delle entrate si potrà richiedere presso diverse società come Telecom Italia, Poste italiane e InfoCert. Vediamo ora iter da seguire per tutti e quattro i provider

PUBBLICITÀ

SPID con TIM, come richiederlo? Tempi, costi e modalità

Creare l’identità digitale per accedere con pin unico ai servizi online della PA è molto semplice con Tim. Per richiedere la Tim id la procedura è la seguente:

  • collegarsi sul sito www.nuvolastore.it;
  • cliccare sul banner Tim id o sull’icona nel catalogo prodotti;
  • scegliere la Tim id e selezionare l’opzione “per il cittadino” o “per l’azienda”;
  • cliccare su “Acquista”, registrarsi e concludere l’acquisto.

Prima di avviare la procedura di registrazione si raccomanda di avere a portata di mano un tipo di autenticazione a scelta tra tessera sanitaria, firma digitale e carta d’identità digitale.

Per i clienti privati non si pagherà nulla per richiedere lo SPID con Tim: il servizio sarà gratuito per 2 anni, se si farà richiesta entro il 31 dicembre 2016. Per i clienti business il costo  sarà 36 euro all’anno.

PUBBLICITÀ

Infine, a partire da ottobre 2016, per chi è titolare di una sim card Tim l’identità SPID corrisponderà al numero di telefono, più un codice pin di 6 cifre scelto dall’utente. Per richiedere lo SPID con Tim e avere ulteriori informazioni ci si può recare presso uno dei negozi Tim abilitati o chiamare il numero verde Tim 800 405 800, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.30.

SPID con Poste Italiane: tempi, costi e modalità

Chi sceglierà Poste Italiane per richiedere lo SPID avrà a disposizione due modalità:

1) Bancoposta: per chi ha uno strumento di identificazione online
2) Ufficio postale: per chi non ha uno strumento di identificazione online

PUBBLICITÀ

I possessori delle app Bancoposta, Ufficio Postale e PostePay che utilizzano il codice PosteID potranno utilizzare le stesse credenziali per completare l’abilitazione ai servizi SPID.

Chi non possiede uno strumento di identificazione digitale di Poste Italiane potrà recarsi di persona all’ufficio postale dopo aver inserito i dati anagrafici sul form del sito.

PosteID è gratuito per tutta la durata del contratto (24 mesi) per coloro che aderiranno al servizio entro il 31 dicembre 2016.

Da ottobre si potrà richiedere il servizio a domicilio con cui, al costo di 14,50 €, il postino consegnerà la pratica di avvenuta registrazione a domicilio entro 6 giorni dalla richiesta.

Per tutte le info rivolgersi al numero verde di Poste Italiane.

SPID con Sielte: tempi, costi e modalità

Anche Sielte (Società Impianti Elettrici e Telefonici) garantirà un sistema di Spid identity semplice, veloce e sicuro. SielteID avrà una validità di 2 anni dalla sua attivazione e potrà essere rinnovato alla scadenza. Il servizio sarà gratuito per tutti gli utenti che attiveranno l’account entro il 31 dicembre 2016.

Per ottenere lo SPID con Sielte bisognerà andare sul sito e compilare il modulo inserendo i propri dati personali e di contatto. Perché la procedura vada a buon fine ci si dovrà munire di indirizzo email, documento d’identità e tessera sanitaria scansionati o fotografati (fronte e retro). Verificata la correttezza dei dati inseriti, si porterà a termine la procedura di identificazione e lo SPID sarà attivato.

Un modo per completare la registrazione e ottenere la SielteID è via webcam: sarà un operatore Sielte a dare le istruzioni per fare tutto tramite un device munito di webcam. In alternativa, ci si potrà recare di persona presso un ufficio Sielte e terminare la procedura allo sportello. Il riconoscimento e il rilascio dell’identità avverrà nel giro di 24 ore.

Per informazioni, il numero verde Sielte da contattare è 800.11.33.22, attivo dal lunedì al venerdì 7.30-19.30 e il sabato 8.30-18.30.

SPID con InfoCert: tempi, costi e modalità

InfoCert è l’azienda che gestisce certificati di firma digitale, caselle PEC e tutte le fatture e documenti digitali inviati tra clienti e PA.

Per ottenere l’InfoCert ID basterà collegarsi su questo sito successivamente all’avvio del sistema SPID e compilare il form con tutte le informazioni richieste.

Per richiedere l’InfoCert ID basteranno tre semplici passaggi e pochi minuti:

1) scegliere credenziali e registrare i dati, tenendo a portata di mano un documento di identità;
2) selezionare il metodo per il riconoscimento e firmare la richiesta;
3) aspettare l’email di conferma e l’account sarà attivo.

L’InfoCert ID è gratuito per tutti coloro che effettueranno la richiesta entro il 31 dicembre 2016 per i primi 2 anni.

A partire da lunedì 19 settembre si potrà scegliere la modalità di riconoscimento via webcam. Si tratta di un sistema molto comodo, perché fatto senza muoversi da casa e senza stampare o spedire nulla. Il servizio di Spid con InfoCert via webcam costerà 9,90€ invece di 19,90€ per chi ha 18 anni, ed è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00.

Per concludere la registrazione e ottenere le credenziali SPID ci si potrà recare anche di persona presso l’ufficio InfoCert più vicino. Per ogni info e dettaglio contattare il call center InfoCert al numero 199.500.130, dal lunedì al venerdì 8.30-19.00.