Bianchino: “Basta sversamenti abusivi. Chi sbaglia va fermato” (VIDEO)

Si è svolta oggi a Solofra la marcia contro l’inquinamento, organizzata dal Comitato Salute e Ambiente. Hanno preso parte alla manifestazione più di 20 Amministrazioni Comunali che pacificamente hanno marciato lungo le strade principali della città della concia. Tante le persone accorse, con molti bus provenienti dalle zone limitrofe. Il Sindaco di Montoro, Mario Bianchino si è soffermato sulla situazione e ha posto le sue soluzioni al problema: “Una manifestazione bellissima, molto partecipata e il senso forte che proviene dalle istituzioni testimonia un solo fatto: Chiunque svolga azioni criminose e arreca gravi danni alla salute pubblica con sversamenti abusivi, con depositi di materiale chimico va fermato e punito.

-> TUTTE LE NOTIZIE SULLA MARCIA PER L’INQUINAMENTO

L’inquinamento della falda non riguarda solo il territorio Montorese. Bisogna intervenire. Noi come Comune abbiamo fatto tutto ciò che potevamo fare. Adesso tocca agli altri intervenire: immediatamente. In primis con controlli serrati, dove si traccino tutti gli sversamenti. Tutti i comuni hanno chiesto questo a Solofra. Bisogna farla finita. Il nostro Comune è stato quello con i danni maggiori. Le situazioni emergenziali continuano a perdurare e sono qui non solo per testimoniare ma anche per far in modo che in futuro determinate situazioni non si ripetano più. L’imprenditoria sana, gli operatori economici che fanno bene il loro lavoro e le Istituzioni che si muovono bene non devono aver paura.”

Di seguito le parole del primo cittadino di Montoro:

https://www.youtube.com/watch?v=5ovw0H2wPDU&feature=youtu.be

-> TUTTE LE NOTIZIE SULLA MARCIA PER L’INQUINAMENTO