Super Gallinari nella notte Nba, raggiunge Bargnani a 5000 punti in carriera

Tripletta azzurra nella notte NBA. Danilo Gallinari regala spettacolo: con 25 punti conduce Denver in una vittoria sul filo del rasoio contro Milwaukee. Il Gallo a suon di triple trascina i Nuggets e raggiunge 5000 punti in carriera. Per lui 7/17 al tiro (4/8 da tre), 7/7 dalla lunetta e 7 rimbalzi. 103-102 per Denver, in una gara condotta fino a 17 secondi dalla fine. I Buck infatti con un canestro di Antetokounmpo aveva messo la testa avanti, ma Faried, su una virata forzata dallo stesso Gallinari raccoglie il tiro del azzuro e segna il l canestro della vittoria. Vincono anche i Sacramento Kings di Belinelli, che battono Detroit (101-92) grazie alle giocate del duo Rondo (tripla doppia da 14 punti, 15 assist e 11 rimbalzi) e Cousins, per 33 punti (9 rimbalzi), di cui 15 in un incredibile primo quarto, e 4 su 5 da tre. Belinelli chiude con 2 su 7 dal campo, -7 di plus-minus, con 9 punti in 28 minuti sul parquet.

Meglio del Beli, Andrea Bargnani. I suoi Brooklyn Nets battono a sorpresa (106-98) gli Houston Rockets al Toyota Center. Tra i Nets il top scorer è Bogdanovic (con 22 punti) e il play Shane Larkin, protagonista inatteso con 15 punti (e 8 rimbalzi) in uscita dalla panchina. A Houston non basta la doppia doppia con 20 punti e 10 rimbalzi di Dwight Howard (anche 5 stoppate per il centro dei Rockets) e i 23 punti (con 8 su 22 dal campo) di James Harden. Nella prima vittoria dopo 7 sconfitte di fila per Brooklyn c’è anche la firma del Mago che seppur in campo per 17 minuti appare in netta ripresa dopo aver giocato nella scorsa gara solo 7 minuti e segna 8 punti compresi i 2 del sorpasso Nets a 7 minuti dalla sirena.