Anche il Sindaco Bianchino raffigurato nel presepe di Preturo (VIDEO-FOTO)

E’ stato inaugurato il tradizionale presepe alla frazione Preturo di Montoro. Nel lavoro artistico del gruppo “Gli amici del presepe”, si è voluto rendere omaggio alla fusione del Comune di Montoro e al conferimento del titolo di Città, con diversi scorci paesaggistici. Un’opportunità per la frazione di rendere omaggio anche al Primo Sindaco di Montoro, nonchè concittadino di Preturo, Mario Bianchino. Un angolo dell’opera, infatti, è stato dedicato alla riproposizione del Palazzo Comunale con all’esterno, su un balcone, la figura del Sindaco. Un particolare pensiero, questo, a colui che viene ricordato sempre con stima ed affetto dai suoi concittadini. All’interno del maestoso presepe, che si trova nei pressi della Chiesa principale della frazione, è raffigurato, tra gli altri, anche il personaggio di Sabato Troisi, l’arzillo nonnino che recentemente ha compiuto 102 anni, durante l’utilizzo del tradizionale “Vinazzaro” (lo strumento per pigiare l’uva nel torchio). Un anno di duro lavoro per realizzare una vera e propria opera d’arte: i pastori utilizzati nel presepe sono realizzati interamente a mano, artigianalmente e tutte le strutture, gli addobbi e lo stesso Municipio sono stati realizzati dagli “Amici del Presepe”, guidati dal maestro presepista Pantaleone Natale. Al taglio del nastro non poteva mancare il Sindaco Mario Bianchino, che insieme a Sabato Troisi e al Parroco della Frazione Don Enrico Giarletta, hanno aperto le danze per la visita del presepe. Sabato e Domenica dalle ore 18.00 alle ore 19.00 sarà possibile visitarlo. Mentre dal 20 Dicembre l’opera è visitabile tutti i giorni nella stessa fascia oraria (18-19). L’opera, naturalmente, parteciperà anche al Palio dei Presepi, organizzato dalla Città di Montoro.