Home Italia & Esteri Alessandria, ex poliziotto uccide due donne e si suicida

Alessandria, ex poliziotto uccide due donne e si suicida

Ancora mistero sul folle gesto dell’uomo, un ex poliziotto. Avrebbe fatto parte di una setta sudamericana. La prima vittima era di origine cubana

Ha ucciso prima la sua compagna cubana nel loro appartamento, ad Alessandria, poi è andato a Ventimiglia, schiantandosi sull’autostrada A10 con la sua vettura dove a bordo c’era un’altra donna. La coppia è morta divorata dalle fiamme. E’ ancora avvolto nel mistero il duplice delitto avvenuto tra Piemonte e Liguria. L’assassino, ex poliziotto, avrebbe fatto parte di una setta sudamericana.

Secondo quanto ricostruito da La Stampa, sembra che l’uomo avesse progettato il duplice omicidio da tempo. La compagna sarebbe infatti stata uccisa due o tre giorni fa. Il presunto killer sarebbe quindi andato a Genova per autodenunciarsi. Subito dopo si è dato alla fuga dirigendosi verso Ventimiglia e schiantandosi in autostrada. Non si sa se la donna che stava con lui a bordo fosse già stata prima uccisa. Non si sa neanche se la vittima avesse una relazione con l’assassino.