Home Territorio Regionali, manifesti abusivi: così i partiti incartano e Incantano

Regionali, manifesti abusivi: così i partiti incartano e Incantano

Manifesti abusivi – Dall’elenco non scappa nessuno: DESTRA, SINISTRA, CENTRO per fare solo degli esempi, insomma tutti i partiti non scappano nell’elenco dei manifesti abusivi. Ormai la comunicazione politica locale si fa a suon di carta in tutti i punti più disparati. Cassonetti della spazzatura, cabine dell’enel, fermate dell’autobus, tutto è ricoperto da manifesti colorati dei più svariati argomenti politici e non importa il paese in cui si va. L’immagine che si presenta agli occhi di chi gira per le strade cittadine è la stessa. Non importa il messaggio in esso contenuto perché il risultato è lo stesso, incartare e imbrattare e soprattutto INCANTARE la città non tenendo cura di chi magari da privato cittadino paga regolarmente la tassa di affissione comunale. Nella nuova città di Montoro , dopo alcune polemiche e anche una denuncia del Movimento 5 Stelle, sono stati rimossi manifesti di alcuni partiti politici che ricoprivano parecchie parti della città. Il Comando di Polizia Municipale di Montoro fa sapere che, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio comunale, con servizi mirati alla repressione delle affissioni abusive su manufatti pubblici, sono stati defissi una moltitudine di manifesti, non debitamente autorizzati, in via Roma a Piano di Montoro, alla Fraz. Preturo e S.Pietro di Montoro . Per le operazioni di rimozione sono state utilizzate squadre di operai . Altri interventi analoghi sono programmati per i prossimi giorni in diverse aree del territorio comunale.

 

a cura di Rosario Oliva

ACQUISTA SU EBAY
Io, lui e nessun altro - Romanzo sulla dipendenza affettiva