In e Out 24 Giornata | Consigli Fantacalcio 2015

    consigli fantacalcio fantacontatto

    Consigli fantacalcio – La giornata si apre con l’anticipo del venerdì tra Juventus-Atalanta. Sabato alle 20.45 andrà di scena il “derby della lanterna” tra Sampdoria-Genoa. Calendario condizionato dagli impegni delle italiane in Europa League. Alle 20.45 di domenica si affronteranno Fiorentina-Torino entrambe reduci dalle fatiche europee. Chiuderanno la giornata calcistica Napoli-Sassuolo in programma lunedì alle 19 e Cagliari-Inter alle ore 21 dello stesso giorno

    Consigli Fantacalcio 24sima Giornata
    24 Giornata di Campionato di Serie A (20-21-22-23/02/15)

     


     

    Juventus-Atalanta:  Venerdì 20.45

    In:  


     

    • Tevez, torna dopo la squalifica, bergamaschi avvisati
    • Pereyra, sostituisce l’infortunato Vidal, sa come far male tra le linee
    • Zappacosta, garanzia di rendimento sul binario di destra
    • Denis, con Pinilla squalificato è tutto sulle sue spalle l’attacco

    Out:

    • Pogba, potrebbe giocare condizionato dalla diffida, visto che la prossima è contro la Roma
    • Evra, Zappacosta è un cliente temibile sulla sua fascia di competenza
    • A.Masiello, non è ben visto dai suoi tifosi, e di fronte si trova Tevez….Auguri
    • Bellini, si adatta come terzino destro, poca cosa in fase di spinta

     



     

     

    Sampdoria-Genoa:  Sabato 20.45

    In: 

    • Eder, l’unico sicuro del posto là davanti, vuole meritare la fiducia
    • Soriano, riposato dopo aver rifiatato contro il Chievo, tra le linee sa come muoversi
    • Niang, l’uomo in più del Genoa da quando è arrivato, un goal nella stracittadina sarebbe la ciliegina
    • Perotti, ad alti livelli dall’inizio della stagione, vuol far esplodere di gioia i suoi tifosi

    Out: 

    • Romagnoli, affrontare il Niang “attuale” è dura per tutti
    • Mesbah, sulla corsia di destra Iago Falque o Perotti fanno sfracelli
    • Rincon, sono le “sue” partite, cartellino quasi assicurato
    • Roncaglia, non è esattamente “un agnellino”, e solitamente piovono cartellini in questo match

     


     

     

    Empoli-Chievo:  Domenica 15.00

    In: 

    •  Maccarone, ha fiducia dopo il goal al Milan, giusto puntare su di lui
    •  Mario Rui, sta attraversando un buon periodo, spinta costante sulla fascia
    •  Paloschi, vuole regalare goal pesanti per la salvezza clivense
    •  Zukanovic, piacevole scoperta il difensore della Bosnia-Erzegovina

     

    Out:

    • Tonelli, non sta vivendo il momento migliore dall’inizio della stagione
    • Hysaj, spinta costante ma bonus pressochè nulli
    • Hetemaj, adattato come esterno sinistro, non è nelle sue corde
    • Gamberini, giocherà da terzino destro, lui che è quasi esclusivamente un centrale

     

     

    Lazio-Palermo:  Domenica 15.00

    In: 

    • Parolo, insostituibile nella mediana di Pioli, sa come far goal
    • Mauri, ritorna dopo lo stop a causa della squalifica, imprescindibile per la sua squadra
    • Lazaar, ha trovato il goal contro il Napoli, e può sfruttare il momento no di Basta
    • Dybala, i centrali della Lazio non fanno della velocità la loro arma migliore

    Out:

    • Basta, non al top della forma, e non solo per i sintomi influenzali
    • Onazi, stagione al di sotto delle aspettative per il centrocampista nigeriano
    • Vitiello, ritrova la maglia da titolare, si adatta a fatica tra i 3 di difesa
    • Andelkovic, alterna buone prove a gravi disattenzioni

     


     

     


    Milan-Cesena:  Domenica 15.00

    In: 

    • Destro, in goal nel debutto a San Siro, vuole ripetersi contro il Cesena
    • Menez, Inzaghi si affida soprattutto al francese per trovare i 3 punti
    • Defrel, sta crescendo di rendimento partita dopo partita, bravo a muoversi negli spazi
    • Brienza, Di Carlo si affida al suo estro per avere la meglio contro i rossoneri

     

    Out:

    • Bonera, mai sicuro quando gioca sulle fasce, poca spinta e diversi errori in fase difensiva
    • Montolivo, prestazioni al di sotto della sufficienza in tutta la stagione
    • De Feudis, lascia agli altri i compiti offensivi
    • Nica, tanti errori durante i match giocati

     


     

     

     

    Parma-Udinese:  Domenica 15.00

    In: 

    • C.Rodriguez, tra i pochi qualitativamente sopra la sufficienza tra i ducali
    • Varela, proverà con la sua velocità ad impensierire la retroguardia friulana
    • Thereau, la retroguardia emiliana lascia tanti spazi per mettere in mostra le sue qualità
    • Allan, bravo in entrambe le fasi, non più solo un buon recuperatore di palloni

     

    Out:

    • Belfodil, quasi due anni di “astinenza” da goal nella massima serie italiana
    • Cassani, non ancora ai suoi livelli dopo l’infortunio
    • Guilherme, non sufficiente la sua prima stagione in Italia
    • Piris, si adatta tra i 3 difensori, possibilità pressochè nulle di arrivare a bonus

     


     

     

     

    Verona-Roma:  Domenica 15.00

    In: 

    • Toni, vuole regalare dei punti fondamentali in chiave salvezza
    • Christodoulopoulos, può impensierire la retroguardia giallorossa
    • Gervinho, dopo la prova opaca contro il Parma, vuole riscattarsi
    • Pjanic, sta deludendo, come tutti i suoi compagni, voglioso di conquistare i 3 punti

     

    Out:

    • Agostini, se Gervinho è in giornata, non lo vedrà mai
    • E.Pisano, difficile seguire i continui tagli di Ljajic
    • Florenzi, se gioca come terzino, molto sacrificato in chiave fantacalcistica
    • Astori, disattento in diverse circostanze negli ultimi incontri disputati

     


     

     

     

    Fiorentina-Torino:  Domenica 20.45

    In: 

    • Diamanti, fresco rispetto ai compagni impegnati in Europa League
    • Borja Valero, sta tornando ai suoi abituali standard
    • Farnerud, pedina importante nello scacchiere tattico di Ventura
    • Bruno Peres, motorino inesauribile, capace di arrivare a bonus con facilità

     

    Out:

    • Vargas, può soffrire la verve di Bruno Peres sulla sua fascia
    • Basanta, non sempre attento nelle sue apparizioni
    • Gazzi, contro i palleggiatori di Montella sarà dura stargli dietro
    • Maksimovic, Diamanti lo metterà in difficoltà con i suoi continui movimenti

     


     

     

     

    Napoli-Sassuolo:  Lunedì 19.00

    In: 

    • Zapata, cercherà al massimo di sfruttare la chance, vista la squalifica di Higuaín
    • Callejon, vuole riscattarsi da un periodo di appannamento
    • Zaza, la retroguardia partenopea ha diversi attimi di “sbandamento”
    • Berardi, vuole approfittare del momento poco felice di Strinic

     

    Out:

    • Strinic, tra i più in difficoltà a Palermo, e Berardi è un brutto cliente
    • Albiol, tanti errori dall’inizio della stagione
    • Gazzola, il Napoli fa del gioco sulle fasce il principale punto di forza
    • Longhi, vale lo stesso discorso sulla sua fascia sinistra

     


     

     

     

    Cagliari-Inter:  Lunedì 21.00

    In: 

    • Donsah, piacevole scoperta il giovane ghanese
    • Sau, vuole tornare al goal, e la retroguardia nerazzurra concede tanto
    • Guarin, l’uomo in più da quando è arrivato Mancini sulla panchina
    • Shaqiri, in costante crescita, ha trovato il suo primo goal nella trasferta di Bergamo

     

    Out:

    • Capuano, difficile affrontare Icardi, ed in generale la fase offensiva nerazzurra
    • Dessena, adattato come terzino destro, potrà soffrire in fase difensiva
    • Juan Jesus, tanti errori in difesa, tanti interventi fallosi oltre il limite consentito
    • Campagnaro, potrà soffrire la rapidità degli avanti isolani

     

    PORTIERI CONSIGLIATI:

    • Buffon – Sepe – Abbiati

     

    PORTIERI NON CONSIGLIATI: 

    • Sportiello – Leali – Consigli