Home Salute Contraccezione maschile, presto un gel per limitare le gravidanze indesiderate

Contraccezione maschile, presto un gel per limitare le gravidanze indesiderate

Per molti decenni, la parola contraccettivo  ha trovato diverse risoluzioni per le donne che hanno sempre controllato le gravidanze indesiderate. Diversi i metodi per il controllo delle nascite : la pillola, cerotto, spugna contraccettiva, diaframma, anello vaginale NuvaRing, e dispositivi intrauterini o IUD. Per gli uomini, ci sono ancora solo due opzioni anticoncezionali: un preservativo o vasectomia.  Questo perché il campo della ricerca sullo sviluppo di contraccettivi maschili sono sempre stati lenti e in affanno.

I ricercatori che lavorano su farmaci contraccettivi maschili dicono che ci sono due grandi sfide per portare questi prodotti sul mercato. La prima sfida è riuscire a  bloccare la produzione di milioni di spermatozoi al giorno negli uomini rispetto impedendo il rilascio di un uovo al mese nelle donne è solo più complicata, biologicamente parlando. In secondo luogo, c’è poco finanziamenti disponibili per la sperimentazione clinica di questi farmaci.

 

Recentemente, uno studio pubblicato a ottobre e sostenuto dalla Organizzazione Mondiale della Sanità ha dimostrato che una iniezione di controllo delle nascite ormonale per gli uomini  potrebbe efficacemente impedire la gravidanza Ma il processo è stato interrotto nel 2011 su raccomandazione di un pannello esterno notando il suicidio di un partecipante e gravi effetti collaterali in altri, tra cui la depressione. Douglas Colvard, co-autore dello studio e direttore vice di programmi al no-profit istituto di ricerca scientifica Conrad, dice che i risultati sono stati scoraggianti.

Le basi di iniezioni ormonali di progesterone e testosterone non hanno avuto il giusto spazio per ulteriori sperimentazioni. Uno studio di ricercatori cinesi su un campione notevole di 1.045 uomini ha eseguito una sperimentazione di un diverso contraccettivo ormonale iniettabile capace di sopprimere in modo efficace e reversibile la produzione di sperma. Ma la società che ha prodotto il farmaco, Zhejiang Xian Ju farmaceutica, non ha  mai perseguito ulteriori test o approvazione di regolamentazione per il iniettabili. Diversi sono stati i ricercatori che hanno intrapreso delle sperimentazioni in merito ma nulla di definitivo. Ad aprire uno spiraglio è una delle ultime scoperte a base non ormonale il Vasalgel, che  potrebbe essere testato sulle persone,per quest’anno.

Proprietà del vasalgel

Il Vasalgel è stato sviluppato dalla Fondazione Parsemus,e consiste in un gel polimerico che viene iniettato nel vaso deferente, il tubo che trasporta lo sperma al pene. Il gel è nella  fase III di sperimentazione in India.  Elaine Lissner, direttore e fondatore della Fondazione Parsemus, ha dichiarato che il  Vasalgel è stato efficace a fermare la produzione di sperma nei conigli, scimmie, babbuini, e cani. Ma in animali più grandi, i ricercatori hanno avuto difficoltà a invertire i suoi effetti, così Lissner afferma che è necessario replicare le ricerche su animali più grandi. Per proseguire le sperimentazioni la fondazione avrebbe bisogno di un ulteriore finanziamento per passare alla fase successiva di sperimentazione umana.