In e Out 21 Giornata | Consigli Fantacalcio 2015

    consigli fantacalcio fantacontatto

    Consigli fantacalcio – La giornata si apre con l’anticipo delle 18 tra Genoa-Fiorentina, match che segnerà il ritorno con la maglia viola per Alberto Gilardino, contro il suo ex-Genoa. Alle 20.45 va di scena il match tra Roma-Empoli. Il lunch match domenicale vedrà di scena Sassuolo-Inter con gli uomini di Di Francesco che vorranno riscattarsi dello 0-7 subito la scorsa stagione, e del 7-0 del girone di andata. Alle 15 la capolista Juventus sarà impegnata in trasferta contro l’Udinese. Chiuderà la giornata il posticipo domenicale delle 20.45 tra Milan-Parma


     

    Genoa-Fiorentina:  Sabato 18.00

    In:  

     

    • Iago Falque, il folletto spagnolo si sta rivelando un acquisto azzeccato
    • Perotti, tornato la scorsa giornata dalla squalifica, ha voglia di tornare ai livelli del girone di andata
    • Gomez, vuole continuare il suo positivo momento di forma
    • Mati Fernandez, sta trovando in questo campionato la continuità che ci si attendeva da lui

    Out:

    • De Maio, si troverà di fronte il miglior Gomez dall’inizio della stagione
    • Izzo, prenderà il posto di Antonelli sulla sinistra, lui che è prevalentemente un centrale
    • Basanta, viene dalla partita contro la Roma giocata sottotono
    • Tomovic, Perotti è un brutto cliente

     


     

     

    Roma-Empoli:  Sabato 20.45

    In: 

    • Pjanic, vuole riportare la Roma ai livelli del girone di andata
    • Totti, nei momenti di difficoltà i compagni si affidano al loro Capitano
    • Saponara, in goal nel suo ritorno ad Empoli, vuole impadronirsi della maglia da titolare
    • Pucciarelli, Sarri gli sta dando stabilmente una maglia da titolare a discapito di Tavano

    Out: 

    • Iturbe, i sostenitori giallorossi si aspettano molto di più da lui
    • Yanga Mbiwa, alterna begli interventi ad errori grossolani
    • Barba, sostituisce Tonelli, ed affrontare il tridente giallorosso non è esattamente una passeggiata
    • Croce, si troverà a cospetto di un forte centrocampo, desideroso di conquistare la vittoria

     


     

     

    Sassuolo-Inter:  Domenica 12.30

    In: 

    •  Sansone, ha già colpito i nerazzurri in più circostanze
    •  Berardi, Di Francesco si affida al suo estro per riscattarsi del doppio 7-0 inflitto dai nerazzurri
    •  Kovacic, Mancini gli affida le chiavi del centrattacco interista
    •  Icardi, vuole tornare al goal dopo 180 minuti all’asciutto

     

    Out:

    • Terranova, sostituisce lo squalificato Acerbi e si troverà di fronte un attacco ben assortito
    • Magnanelli, il capitano neroverde sarà impengato come suo solito più a “distruggere”
    • Obi, nell’insolita posizione di terzino destro non è propriamente a suo agio
    • Podolski, alla ricerca del primo goal in maglia nerazzurra non è ancora negli schemi di Mancini

     


     

     

    Atalanta-Cagliari:  Domenica 15.00

    In: 

    • Denis, “El Tanque” vuole regalare tre punti importantissimi alla sua squadra
    • Zappacosta, ha ampiamente dimostrato che merita i galloni da titolare
    • Donsah, ha guadagnato la fiducia di Zola a suon di buone prestazioni
    • Joao Pedro, è il più in forma degli attaccanti cagliaritani

    Out:

    • Del Grosso, il suo dirimpettaio è il più in forma degli avversari
    • Carmona, pensa maggiormente alla fase di contenimento
    • Ceppitelli, prende il posto di Rossettini, ben al di sotto della sufficienza le partite giocate finora
    • Dessena, è il centrocampista impegnato maggiormente alla fase difensiva

     


     

     


    Cesena-Lazio:  Domenica 15.00

    In: 

    • Defrel, può colpire la retroguardia biancoceleste priva di alcune pedine
    • Pulzetti, proverà a bissare il goal segnato al Tardini contro il Parma
    • Klose, in attesa di un nuovo centravanti, è tutto sulle sue spalle l’attacco laziale
    • Candreva, ha già segnato all’andata, ed è da tanto che non finisce sul tabellino dei marcatori

     

    Out:

    • Perico, contenere Mauri non sarà semplicissimo
    • Renzetti, bel duello con Candreva, il laziale ha una marcia in più
    • Cana, espulso in coppa contro il Milan, non sempre a suo agio come difensore centrale
    • Ledesma, al posto dello squalificato Biglia, in calo rispetto alle ultime stagioni

     


     

     

     

    Chievo-Napoli:  Domenica 15.00

    In: 

    • Schelotto, può mettere in difficoltà Maggio
    • Paloschi, Britos potrà andare in difficoltà al centro della difesa per contrastarlo
    • Hamsik, in crescita di condizione, manca da tanto all’appuntamento con il goal
    • Higuaín, 3 goal nelle ultime 2 partite, e non vuole di certo fermarsi

     

    Out:

    • Zukanovic, giocherà a destra, lui mancino abituato a giocare al centro o al limite sull’altra corsia esterna
    • Cesar, seguire “El Pipita” è un compito assai arduo
    • Britos, al posto dello squalificato Koulibaly, non è mai sintomo di tranquillità per la retroguardia
    • Maggio, perde tanto della sua abituale spinta nella difesa a 4

     


     

     

     

    Palermo-Verona:  Domenica 15.00

    In: 

    • Dybala, l’uomo in più per Iachini dall’inizio della stagione
    • Gonzalez, bel duello contro Toni, positivo il suo acquisto
    • Toni, ci terrà a fare bella figura davanti ai suoi tifosi
    • Saviola, “El Conejo” ha voglia di continuare il suo positivo stato di forma, condito dal primo goal stagionale

     

    Out:

    • Vitiello, non esattamente a suo agio tra i 3 centrali di difesa
    • Bolzoni, al posto dell’infortunato Maresca, è l’anello debole del centrocampo rosanero
    • Marquez, la classe di Dybale e Vazquez preannuncia per lui un pomeriggio difficile
    • Marques, vale il discorso fatto per il suo collega di reparto

     


     

     

     

    Torino-Sampdoria:  Domenica 15.00

    In: 

    • Maxi López, con il suo arrivo gli uomini di Ventura hanno vinto le ultime due sfide
    • Glik, il “capitano goleador” ha voglia di continuare la sua stupenda stagione
    • Eder, l’arrivo di Eto’o potrà garantirgli spazi dove poter far male
    • Eto’o, il suo ritorno è un bene per il calcio italiano

     

    Out:

    • Maksimovic, contrastare l’attacco blucerchiato non sarà facilissimo
    • Gazzi, il suo compito principale è quello di contrastare gli attacchi dei blucerchiati
    • Romagnoli, viene da un momento non brillantissimo di forma
    • Regini, Darmian o Bruno Peres spingeranno tanto dalla sua parte

     


     

     

     

    Udinese-Juventus:  Domenica 15.00

    In: 

    • Di Natale, Stramaccioni si affida al suo capitano per tentare l’impresa contro la Juve
    • Widmer, metterà in difficoltà Evra grazie alle sue scorribande
    • Lichtsteiner, Allegri torna al 3-5-2 e lui avrà più licenza di spingere
    • Pereyra, torna da ex al Friuli e giocherà nel ruolo a lui più congeniale

     

    Out:

    • Giulherme, il meno in palla del centrocampo friulano
    • Piris, per i difensori che affrontano i bianconeri juventini si preannuncia sempre una sfida difficile
    • Evra, Widmer spingerà tanto dalle sue parti
    • Caceres, Thereau non è semplice da seguire nella sua zona

     


     

     

     

    Milan-Parma:  Domenica 20.45

    In: 

    • Menez, andrà a nozze contro la retroguardia parmense
    • Cerci, in crescita di condizione, alla ricerca del suo primo goal con la maglia rossonera
    • Palladino, dopo la rescissione di Cassano, Donadoni affida a lui le chiavi dell’attacco
    • Rodriguez, positivo il suo debutto in coppa Italia contro la Juventus

     

    Out:

    • Armero, in procinto di cambiare maglia, apporto quasi nullo fino a questo momento
    • Montolivo, dal ritorno dopo l’infortunio è ancora alla ricerca della miglior condizione
    • Lucarelli, sono troppi i goal subiti finora dalla sua retroguardia
    • Gobbi, il Parma soffrirà tanto sulle corsie esterne

     

    PORTIERI CONSIGLIATI:

    • Rafael Cabral – Diego Lopez – De Sanctis

     

    PORTIERI NON CONSIGLIATI: 

    • Sepe – Mirante – Leali