Home News Camera di commercio di Napoli: la norma sul commissariamento

Camera di commercio di Napoli: la norma sul commissariamento

Il Presidente della Giunta regionale Vincenzo De Luca ha proceduto al commissariamento della Camera di Commercio di Napoli, i cui organi erano scaduti da sei mesi. La Camera di Commercio non ha adempiuto agli obblighi di propria competenza, peraltro più volte sollecitati dalla Regione. La norma prevede che, trascorsi sei mesi, in caso di inerzia della Regione, il potere di commissariamento viene assunto dal Ministero dello Sviluppo, come ha confermato nel parere rilasciato, il Ministero stesso. In tal senso si è espressa anche l’Avvocatura regionale. In questo contesto, il Presidente De Luca ha ritenuto di procedere all’immediato commissariamento impegnando un dirigente della Regione.

PUBBLICITÀ