Array

Apple Pay arriva ufficialmente in Italia: si potrà pagare con l’iPhone

adv

Quando si tratta di innovazione o progresso tecnologico l’Italia arriva sempre in ritardo. Infatti, quando i colossi hi-tech lanciano un loro prodotto, il bel paese non risulta mai essere tra i paesi europei con la disponibilità immediata, ma bisogna sempre attendere dei mesi, anzi, in alcuni casi anche degli anni.

Ad esempio quando la Apple lancia un nuovo prodotto, l’Italia risulta sempre nella seconda fascia di distribuzione, così come quando google mette in vendita un prodotto attraverso il proprio sito, spesso l’Italia neppure viene presa in considerazione.

Il caso più evidente è senza dubbio l’innovativo sistema di pagamento attraverso lo smartphone, lanciato dalla Apple, nel 2015. Si chiama Apple Pay e così come la controparte Android Pay, sono sistemi che permettono di effettuare pagamenti presso terminali POS contactless, nelle applicazioni iOS e su Safari. Digitalizza e sostituisce il chip della carta di credito e il suo codice PIN nei POS. È simile ai pagamenti contactless già utilizzati in molti Paesi, con l’aggiunta di un’autenticazione a due fattori. Il servizio consente ai dispositivi Apple di comunicare in modalità wireless con il sistema POS usando la tecnologia NFC, un “chip dedicato che memorizza le informazioni di pagamento criptate”.

Apple Pay in Italia dopo due anni

Dopo due anni, la Apple ha annunciata la disponibilità a breve anche nel nostro paese. La notizia è stata diffusa sul sito ufficiale della mela. Al momento del lancio Apple Pay si potrà utilizzare con le carte di credito del circuito Visa o Mastercard emesse da tre istituti: Unicredit, Carrefour Banca e Boon. E qui c’è un secondo annuncio: Boon è una piattaforma che offre una carta prepagata e un’app di gestione del denaro che finora non era disponibile in Italia; molto probabilmente il servizio verrà lanciato in concomitanza con l’attivazione di Apple Pay.

Apple Pay: Sicurezza garantita

La sicurezza delle transazioni sarà garantita attraverso il touch id (l’impronta digitale), e dal fatto che i dati della carta di credito non saranno accessibili né al rivenditore né all’app stessa, perché il pagamento sarà approvato grazie ad un codice univoco del dispositivo. Fatta eccezione per qualche progetto avviato dai singoli gruppi bancari, Apple Pay diventerebbe così il primo servizio del genere disponibile nel nostro Paese, con Android Pay ancora ben lontano dallo sbarco in Italia e Samsung Pay destinato a un generico arrivo entro il 2017. Rimane però da capire quanti e quali istituti bancari italiani decideranno di aderire al servizio. In ogni caso, una cosa è certa: presto le carte di credito finiranno a prendere polvere in un cassetto.

LEGGI ANCHE

Infarto giovanile: cause, fattori di rischio e prevenzione

L'infarto, una volta considerato una malattia tipica della vecchiaia, sta diventando sempre più comune anche tra i giovani sotto i 50 anni. Gli infarti...

Oroscopo del giorno 21 febbraio 2023: Previsioni astrologiche di Carnevale

Benvenuti nell'oroscopo di Carnevale per il 21 febbraio 2023! Oggi ci divertiremo a esplorare le previsioni astrologiche per la giornata di Carnevale per i...

Facebook e Instagram imitano Twitter: il profilo verificato si paga 12 dollari al mese!

Dopo Telegram Premium e Twitter Blue, anche Meta ha deciso di introdurre un servizio a pagamento chiamato "Meta Verified" su Instagram e Facebook. Tale...

Oroscopo del giorno 20 febbraio 2023: previsioni per il tuo segno zodiacale

Benvenuti nell'oroscopo di Lunedì 20 febbraio 2023! Se sei interessato all'astrologia e vuoi scoprire cosa ti riserva il futuro per la giornata di oggi,...

IOS vs Android: Qual è il miglior sistema operativo? Confronto e analisi

IOS vs Android l'eterna sfida, quale scegliere? Quale il migliore? Scopriamolo in questo articolo-analisi. Se sei alla ricerca di un nuovo smartphone, probabilmente avrai...

Estrazione Lotto e SuperEnalotto del 18 Febbraio 2023: numeri vincenti

Oggi 18 febbraio 2023 si sono svolte le estrazioni del Lotto e del SuperEnalotto. In questa data particolare, molti italiani si sono dedicati alla...

Perché Android è migliore di iPhone: 6 ragioni

Mentre molti utenti preferiscono gli iPhone per l'ecosistema integrato, la sicurezza, la qualità del design e il prestigio del marchio, ci sono anche diverse...

Perché iPhone è migliore di Android: 6 ragioni

La scelta tra un iPhone e un dispositivo Android è una decisione personale che dipende dalle esigenze e dalle preferenze individuali. Tuttavia, ci sono...

Estrazioni Lotto e del Superenalotto, oggi martedì 14 febbraio 2023

ESTRAZIONE DEL LOTTO OGGI – Stasera, martedì 14 febbraio 2023, alle ore 20 si terranno le attesissime estrazioni del Lotto, Superenalotto e 10eLotto. I...

WhatsApp, arriva la trascrizione Automatica dei messaggi vocali

WhatsApp sta per rivoluzionare il modo in cui inviamo e riceviamo messaggi vocali. La più popolare app di messaggistica al mondo sta infatti lavorando...

Sanremo 2023: il vincitore è Marco Mengoni con ‘Due Vite'”

Marco Mengoni con "Due Vite" ha vinto la 73esima edizione del Festival di Sanremo. Al secondo posto si è classificato Lazza con Cenere, conclude...

Estrazione Lotto e Superenalotto del 11 Febbraio 2023: Scopri i Numeri Vincenti e Vincite!

I numeri del Lotto, Superenalotto e 10eLotto vengono estratti tre volte alla settimana (martedì, giovedì e sabato) alle 20:00. Il gioco del Lotto, gestito...

Scopri quali viti per legno scegliere per un rapido avvitamento

Quando si parla del settore fai da te, uno dei materiali maggiormente utilizzati, sia per reperibilità e sia per praticità di utilizzo, è il...

iTunes non riconosce iPhone/iPad? Ecco come ripristinare la connessione

iTunes è un software di gestione dei dispositivi di Apple che consente di gestire, sincronizzare e ripristinare i dispositivi iOS come iPhone e iPad....

Come ripristinare l’iPhone 14/13 senza password: la guida completa

“Voglio ripristinare iPhone per venderlo. Potete consigliarmi una procedura semplice e sicura? Grazie” - Supporto tecnico Se hai intenzione di vendere o regalare il tuo iPhone...