Acquisti online, la start up con il camerino di prova in 3D

    Un camerino online, tutto per noi per provare e fare acquisti comodamente da casa, è questa una delle ultime start up nel campo della moda per i grandi market del fashion.L’idea del camerino virtuale in 3D, è stata brevettata da  Fitle, una start-up parigina nata nel 2013, che ha sviluppato una soluzione di sizing per i siti e-commerce di moda.

    La start-up ha fornito lo strumento di guida alle taglie più avanzato offre ai clienti la possibilità di trovare la taglia più adatta a loro in pochi semplici click e di poter provare gli indumenti in tempo reale, grazie alla tecnologia 3D. Fondata da due ingegneri, Charles Nouboué (28 anni) e Gaétan Rougevin-Baville (28 anni), Fitle ha come obiettivo migliorare l’esperienza degli utenti durante gli acquisti sul web comodamente da casa dal proprio dispositivo elettronico.
    I due start tupper si sono circondati di una squadra di professionisti di oltre 20 persone e si sono affidati alla banca dati di sizigi,una delle più vaste al mondo.
    La start up, insieme ad altre 4, è stata selezionata da alcuni grandi ecommerce, per partecipare a ‘Station F’, il più grande campus di start-up al mondo, che ha come ambizione quella di accompagnare la crescita delle start-up, francesi ed europee, e dunque anche italiane, nell’ambito del Fashion, Tech e Retail. Provare l’abito, la misura giusta stando comodamente a casa, senza fare file nei negozi o incorrere in spiacevoli incontri, è forse uno dei sogni di migliaia di acquirenti nel settore della moda. Non ci resta che attendere e provare il nuovo camerino online.