Calcio Promozione, l’Eclanese espugna Serino e rilancia le proprie ambizioni

    Serino – Dopo il successo esterno in casa della Virtus Avellino arriva l’ennesima frenata interna per il Serino di Mister Tropeano, che dunque deve rimandare ancora una volta il primo successo stagionale tra le mura amiche, a fare bottino pieno è l’Eclanese di mister Iannuzzi, squadra tecnicamente superiore e con obbiettivi stagionali d’alta classifica, tuttavia gli ospiti erano a digiuno di vittorie da ben 4 turni (tre pari e una sconfitta).
    Giornata soleggiata, caldo inatteso, terreno di gioco in perfette condizioni, sugli spalti un centinaio di tifosi, con buona presenza ospite, arbitro della gara Aiello di Castellamare di Stabia.

    Dunque il Serino viene sconfitto per 3-1 da una buonissima Eclanese, dopo 4 turni gli uomini di Ciro Tropeano sono costretti a cedere il passo ai più quotati avversari, una sconfitta che tuttavia non pregiudica quanto di buono visto nelle ultime uscite. I padroni di casa iniziano con il piglio giusto, tengono bene il campo, fraseggi a centrocampo e squadra ben organizzata, l’Eclanese approccia la gara timidamente e nei primi minuti fatica a carburare. Nonostante il Serino sembri in controllo della gara al 15esimo sono gli ospiti a passare in vantaggio, cross dalla trequarti, svarione difensivo della difesa Serinese, Ruggiero svetta più in alto di tutti, Della Rocca battuto, 0-1 per L’Eclanese. Il risultato non scoraggia i padroni di casa, che anzi, continuano ad esprimere un ottimo calcio, al 29esimo del primo tempo arriva il meritato pareggio, punizione dal limite dell’aria, sulla palla si presenta il neo entrato Scala (nrd infortuno Navarra), tiro a giro, gol 1-1.
    Tuttavia il pari sveglia gli uomini di Iannuzzi, che con il passare dei minuti crescono vistosamente, crescita che si concretizza al 37esimo con il nuovo vantaggio ospite, ancora una volta la difesa di mister Tropeano si fa infilare da una palla alta, cross di Cinque, Guardabascio è abile a smarcarsi, coordinazione perfetta di testa ancora una volta battuto l’estremo difensore Della Rocca, 1-2 Eclanese. Il Serino non ci sta e ci riprova a testa china, ancora Scala ci prova su punizione ma è bravo Caruccio a non farsi sorprendere per la seconda volta, il Serino preme sulla fascia con Caliano, ma le conclusioni nello specchio della porta sono poche o deboli, l’Eclanese gestisce bene il possesso palla nei minuti che seguono, al 29esimo del secondo tempo chiudono definitivamente la contesa, ennesimo svarione difensivo dei centrali serinesi, Ruggiero è bravo ad approfittarne, tutto solo, dribbla abilmente Della Rocca e segna il più semplice dei gol. Gli ultimi 15 minuti sono solo accademia, il Serino ci prova in modo disordinato l’Eclanese controlla senza spingere ulteriormente. La gara dunque termina 1-3, risultato che rilancia le ambizioni promozione degli uomini di Iannuzzi (Eclanese 9 punti), Tropeano (Serino 6 punti) invece dovrà attendere ancora per trovare la prima vittoria casalinga.

    Stadio ‘Comunale’ – San Michele di Serino (AV)
    ARBITRO: Francesco Aiello (Castellammare di Stabia)
    ASSISTENTI: Luigi Acanfora (Nocera Inferiore), Stefano De Pascale (Nocera Inferiore)

    Marcatori: 15’pt e 29’ st Ruggiero (E), 29’ pt Scala (S), 37’ pt Guardabascio Giu. (E)

    Serino: Della Rocca, Montuoro (17’st Salzarulo), De Martino, Montuori, Vena, Troisi, Thioune (25’st Pucci), Navarra (15’pt Scala), Alfano, Esposito, Caliano.

    Eclanese: Caruccio, Vecchione, Befaro, De Gruttola, Guardabascio Gia., Sanseverino, Coppola, Cinque (32’ st Palmieri), Guardabascio Giu., Ruggiero (40’st Bravoco), Garzone (48’st Barbiero).