Home Cronaca Pulmino si schianta sulla A16, morti 4 operai, 4 gravissimi

Pulmino si schianta sulla A16, morti 4 operai, 4 gravissimi

Il mezzo stava uscendo dall’autostrada per imboccare la rampa di accesso al casello di Baiano quando ha centrato in pieno la cuspide posta all’imbocco della diramazione

ACQUISTA SU EBAY
Io, lui e nessun altro - Romanzo sulla dipendenza affettiva

Gravissimo Incidente stradale sull’A16, nei pressi dell’uscita di Baiano. A perdere la vita 4 persone, altre 4 sono ricoverate in gravi condizioni all’ospedale.

La dinamica dell’incidente è ancora da chiarire con esattezza, dalle prime testimonianze un pulmino che trasportava 9 operai proveniente dall’avellinese in direzione Napoli avrebbe perso il controllo del mezzo sbattendo violentemente contro il cuspide che divide le corsie, gli uomini sarebbero morti suo colpo, l’impatto è stato violentissimo.

I quattro feriti sono in gravi condizioni. Due sono stati ricoverati all’ospedale di Nola (Napoli). Nessun evidente segno di frenata è stato rilevato sulla carreggiata nel punto dove è avvenuto l’incidente.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Avellino, i tecnici della società Autostrade per l’Italia, due squadre dei vigili del fuoco e i sanitari del servizio di emergenza 118.

Per estrarli dalle lamiere ridotte a un groviglio inestricabile, i Vigili del fuoco sono costretti a scoperchiare il monovolume. Sul posto intervengono gli agenti della Polizia stradale, coordinati dal Comandante Renato Alfano, e i tecnici della società Autostrade per l’Italia. Lo svincolo viene chiuso per alcune ore per consentire le operazioni di recupero delle salme, che sono complicate e difficili. Per far atterrare l’elicottero viene per qualche minuto chiusa l’autostrada, che viene riaperta subito dopo senza che si formino code.

L’incidente è avvenuto in un tratto di autostrada già tristemente noto per un altro drammatico incidente stradale. A non più di 7-8 chilometri dal punto dove oggi hanno perso la vita i cinque operai, nel luglio del 2013, un pullman di pellegrini che rientrava a Pozzuoli (Napoli) da San Giovanni Rotondo (Foggia) volò giù da un viadotto dell’autostrada. Il bilancio di quell’incidente fu terribile: nel volo di quel pullman morirono 40 persone.

 

foto ansa