Home Cronaca Rapine ai distributori di benzina Irpini, arrestato il secondo responsabile

Rapine ai distributori di benzina Irpini, arrestato il secondo responsabile

Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura, al termine di una complessa attività di indagine hanno tratto in arresto il secondo responsabile delle rapine ai distributori di benzina avvenute nel decorso merse di luglio nel territorio compreso tra i Comuni irpini di Mercogliano, Avella e Monteforte.
I malavitosi a bordo di un ciclomotore rubato, agirono nell’arco di pochi minuti portando via circa 5mila euro, frutto delle rapine compiute negli esercizi commerciali, tra valori bollati e gratta e vinci, scappando poi a bordo di uno scooter di grossa cilindrata
Il primo responsabile, un pregiudicato di origine napoletana, fu subito tratto in arresto, in quanto rintracciato a bordo del ciclomotore lungo un’arteria stradale del capoluogo, dopo pochi minuti dall’ultima rapina. All’identificazione del secondo complice, un pluripregiudicato 40enne di Napoli, si è giunti dopo aver visionato tutti i filmati, rivelatisi fondamentali, delle telecamere dei sistemi di video sorveglianza degli esercizi commerciali rapinati nonchè al lavoro certosino svolto dagli investigatori che si è concluso con l’arresto del malvivente avvenuto presso il Comune di residenza di Sant’Antimo di Napoli.