Home Cronaca Omicidio – Suicidio a Frattamaggiore uomo uccide moglie e figlio e si...

Omicidio – Suicidio a Frattamaggiore uomo uccide moglie e figlio e si impicca

NAPOLI – Sarebbe il mancato impiego la causa del gesto che, questa mattina ha portato un uomo a togliere la vita alla sua famiglia e a sé. Una tragedia familiare, solo l’ultima delle tante che giornalmente si registrano in ogni zona d’Italia. Questa volta è toccato alla Campania e più precisamente a Frattamaggiore nel napoletano, dove un uomo ha deciso di tagliere i suoi legami con la vita terrena. Un gesto ignobile quello che, Gennaro Iovinella, questo il nome dell’uomo ha compiuto stamane. Un cinquantenne che, forse stando a quando si apprenderebbe dalle prime indiscrezioni non aveva digerito la volontà della moglie Catia Perrotta di quarant’anni, di chiedere la separazione. L’uomo lavora in modo saltuario e in casa c’era da sostenere anche un bimbo di appena tre anni che Gennaro Iovinella ha avuto il sangue di freddare con le sue stesse mani. La polizia di Stato allertata da un vicino di casa che ha rivenuto il cadavere, sta ora indagando su questo omicidio – suicidio che ha sconvolto tutta Frattamaggiore. Il cinquantenne napoletano stando ai primi rilievi avrebbe dapprima ucciso il figlio e la moglie, per poi suicidarsi, impiccandosi nell’androne della propria abitazione. Qui, un palazzo signorile di due piani nel centro del paese vige tanto sconcerto per quanto registrato questa mattina.