Home Territorio Montoro, istituito il Fondo di Arte Contemporanea

Montoro, istituito il Fondo di Arte Contemporanea

L’Amministrazione Comunale punta forte sulla Cultura. Dopo le numerose attività ed eventi dedicati all’arte, è arrivata con la Delibera della Giunta Municipale nr. 92 del 18 Aprile 2016 una scelta ancora più decisa: è stato, infatti, istituito il “FAC” – Fondo Arte Contemporanea- che sarà costituito dalle diverse opere che vengono donate progressivamente al Comune di Montoro da parte degli artisti che partecipano alla rassegna “MONTORO CONTEMPORANEA”, della quale è Direttore Artistico Gerardo FIORE.
La sede è stata individuata presso la struttura pubblica sita alla via Magg. V. Citro della frazione San Bartolomeo, già adibita a Biblioteca Comunale ed a Museo della civiltà Contadina. L’Assessore Raffaele Guariniello si dice decisamente soddisfatto: “Una scelta importante per la nostra Città, è un ulteriore passo avanti. Abbiamo portato avanti tutti insieme questa idea. Ringraziamo tutti gli artisti che ci hanno donato queste opere che andranno nel fondo permanente. Montoro si è arricchita ancora di più del suo patrimonio culturale.”

montoro contemporanea

Gli fa eco, il Consigliere con delega alla Cultura, Tina Cipolletta: “Abbiamo raggiunto un altro traguardo. Importante soprattutto per la cultura che si sta promuovendo sul nostro territorio a 360°. Complimenti a tutti, in particolar modo a Montoro Contemporanea che ha iniziato questo percorso e questa performance d’arte.”

“Il fondo di Arte Contemporanea nella nostra Città ha un significato notevole. E’ un ulteriore momento significativo, straordinario, in un percorso culturale che sta arricchendo notevolmente la nostra comunità e quella provinciale intera. Montoro è una fucina per quanto riguarda le iniziative nell’ambito della Cultura, è un punto di riferimento per le espressioni artistiche nelle varie forme, dal punto di vista pittorico, nelle poesia e nei libri. La nostra Città è punto di riferimento per la Mostra di Arte Contemporanea che è alla seconda edizione: a Montoro giungono tantissimi artisti e avere la partecipazione attiva di personaggi importanti del mondo della cultura è qualcosa di straordinario. La cultura è la cosa più bella che può impreziosire la Comunità, poichè segna una meta ed è l’orizzonte massimo che noi possiamo immaginare, rispetto al quale si muovono le altre azioni che lasciano al territorio e alla comunità elementi positivi e grandi significati per la vita. Per noi la cultura ogni giorno deve vivere, facciamo in modo che debba vivere nelle riflessioni e nelle considerazioni di tutti. Questo fondo significa possedere una galleria espositiva a tempo permanente, composta da quadri straordinari, che saranno esposti nel Museo di San Bartolomeo e sarà un’ulteriore ricchezza di carattere culturale e di valore enorme per la Comunità, che grazie ai nostri artisti e alle iniziative che saranno portate avanti, si impreziosirà sicuramente.” Così il Sindaco, Mario Bianchino.

montoro contemporanea2