Home Territorio Montoro domani parte la nuova raccolta differenziata

Montoro domani parte la nuova raccolta differenziata

In mattinata presso il palazzo comunale dell’Annunziata a Piano si è tenuta una conferenza stampa indetta dall’assessore con delega all’ambiente Michele Capuano e il sindaco Mario Bianchino.

Capuano “ Il motivo dell’incontro è quello di comunicare e sensibilizzare i cittadini della comunità Montorese,  sulle nuove disposizioni  del piano unificato di raccolta differenziata, la nuova tabella oraria e modalità di conferimento.  Unificando i  due differenti calendari precedenti alla fusione dei comuni,vi sarà un abbattimento dei costi di gestione. In questi giorni i volontari hanno consegnato i nuovi calendari e il regolamento, presso il domicilio di tutti i montoresi e per chi non l’avesse ricevuto si prega di prenderne visione. L’unificazione del servizio oltre a ottimizzare i tempi e  il servizio vuole puntare al superamento dell’attuale 60% di differenziata della città di Montoro, in vista dell’affidamento di gara  per l’isola ecologica, con una forte ricaduta sulle tasse comunali relative alla Tarsu. Ci saranno pene severe per chi non eseguirà la differenziata, è stato già incaricato il comando dei vigili urbani del settore ambiente”


ECCO COME COMPORTARSI CON IL NUOVO PIANO DIFFERENZIATA


UMIDO (residuo organico)
-Domenica,Martedi,Giovedi (dalle 21 alle 24)

SECCO (residuo non riclicabile)
– Lunedi (dalle 21 alle 24)

 

MULTIMATERIALE (plastica e banda stagnata)
– Mercoledi (dalle 21 alle 24)

 

CARTE E CARTONE (utenze domestiche)
– Martedi (dalle 21 alle 24)

 

VETRO (rifiuti in vetro – contenitori)
-Venerdi (dalle 21 alle 24)

 

 


Prevista inoltre la possibilità di conferire in maniera differenziata i rifiuti ingombranti, i raee, i rup, le pile esauste, i farmaci scaduti, i pannolini, i pannoloni, i grandi sfalci, le ramaglie, gli abiti dismessi e gli oli vegetali.

Conclude la conferenza il sindaco Mario Bianchino “l’unificazione del piano di raccolta differenziata rientra nel processo di unificazione dei servizi del comune, l’obiettivo è quello sensibilizzare e pianificare le azioni  di raccolta differenziata, aumentando un senso civico diffuso e di razionalizzazione nel ciclo dei rifiuti, con un considerevole abbattimento dei costi, in una prospettiva di una maggiore consapevolezza degli spazi pubblici. L’appello ai cittadini al buon senso e alla collaborazione nel differenziare,in quanto ci saranno maggiori controlli e sanzioni”.