Home Cronaca Montella:lnfermiera 45enne trovata impiccata nella sua abitazione

Montella:lnfermiera 45enne trovata impiccata nella sua abitazione

Suicidio

In meno di 24 ore si suicidano 2 infermieri nella provincia di Avellino. Ennesimo dramma della disperazione in Irpinia, appena poche ore prima del tragico suicidio Carmine Marino al Moscati con una iniezione di farmaci, a compiere l’estremo gesto questa volta è Antonella Mazzei, infermiera all’ospedale di Sant’Angelo dei Lombardi. La donna di 45 anni, viveva a Montella, viene trovata priva di vita all’interno della sua abitazione, sul posto tempestivo l’arrivo dei Carabinieri, e del 118. Purtroppo per la donna non c’era più nulla da fare. Prima del terribile gesto ha lasciato un messaggio cartaceo scusandosi con i familiari. L’infermiera lascia una figlia di soli 16 anni e il marito. Una ragazza molto semplice e cordiale, simpatica e sempre disponibile. A quanto pare Antonella non era riuscita a superare la morte del fratello avvenuta in un incidente 10 anni prima ne tanto meno la scomparsa del padre, da allora era caduta in un limbo di dolore difficile da superare, pare abbia tentato altre il suicidio. L’intera comunità Irpinia è sconvolta per la perdita di due persone che avevano dedicato la propria vita al prossimo. Il dramma dei suicidi sta assumendo in irpinia contorni drammatici, nell’ultimo mese sono 4 le persone che hanno deciso di togliersi la vita che si sommano purtroppo alle oltre 20 da inizio anno.