Home Territorio Montoro diventa città, la firma di Mattarella

Montoro diventa città, la firma di Mattarella

Montoro – Arriva il conferimento ufficiale, firmato dal Presidente della repubblica Sergio Mattarella, Montoro riceve il titolo di Città. Un atto conclusivo che parte dallo scorso luglio quando il consiglio comunale della neo città di Montoro ha votato compatto la scelta di inoltrare l’istanza, i successivi passaggi alla Prefettura, al ministero fino ad arrivare all’ultimo step ovvero la verifica di conformità da parte della massima istituzione Italiana. Montoro dunque con i suoi 19 mila abitanti diventa ufficialmente una Città con tutti i benefici che ne conseguono, grande la soddisfazione del primo cittadino e di tutta l’amministrazione comunale, un traguardo importante che segna una svolta importante per il vasto comune Irpino.

Il comune di Montoro nasce il 3 dicembre 2013 dalla fusione dei comuni di Montoro Inferiore e Montoro Superiore con Legge Regionale n°16 dell’11 novembre 2013, pubblicata sul BURC n.63 del 18.11.2013, a fronte del referendum consultivo sull’unificazione del 26 e 27 maggio 2013 (in cui, nel 2009, si era già tenuta una consultazione sull’unificazione), terminato con il 77.41% dei votanti complessivi favorevoli all’unificazione. Oggi Montoro è un comune che conta 19.612 abitanti è costituito da 15 frazioni: Aterrana, Banzano, Borgo, Caliano, Chiusa, Figlioli, Misciano, Piano, Piazza di Pandola, Preturo, San Bartolomeo, Sant’Eustachio, San Felice, San Pietro, Torchiati.

ACQUISTA SU EBAY
Io, lui e nessun altro - Romanzo sulla dipendenza affettiva