Home Politica M5S,nuovo simbolo per il movimento, eliminato il nome di Grillo

M5S,nuovo simbolo per il movimento, eliminato il nome di Grillo

La votazione è terminata. Hanno partecipato alla votazione 40.995 iscritti certificati. Hanno votato per il simbolo con l’http://www.movimento5stelle.it
31.343 iscritti, per il simbolo senza http 9.652 iscritti.
Il cambiamento del simbolo non avverrà immediatamente per questioni burocratiche. Nei prossimi tre mesi le persone con titolarità di utilizzo del logo del MoVimento 5 Stelle riceveranno istruzioni su come comportarsi. Fino ad allora potranno continuare a utilizzare il simbolo del MoVimento 5 Stelle attuale.
Grazie a tutti coloro che hanno partecipato alla votazione!

 

VIDEO Il sogno di Beppe: togliere il suo nome dal simbolo M5S

 

 

 

Il Movimento 5 Stelle (M5S) è un partito politico italiano fondato a Genova il 4 ottobre 2009 dal comico e attivista politico Beppe Grillo e dall’imprenditore del web Gianroberto Casaleggio sulla scia dell’esperienza del movimento Amici di Beppe Grillo, attivo dal 2005, e delle Liste Civiche a Cinque Stelle, presentate per la prima volta alle Elezioni amministrative italiane del 2009.

In base all’atto costitutivo dell’associazione “Movimento 5 Stelle”, registrato il 18 dicembre 2012, a Beppe Grillo appartengono la presidenza, la rappresentanza legale nonché la proprietà del simbolo del partito.Sul suo blog (che funge sia da testata che da sede), nell’ambito dei suoi spettacoli e tramite il relativo sito web del movimento vengono veicolate e promosse le riflessioni sulle iniziative politiche con l’ambizione di stimolare una forma di democrazia direttacontrapposta alle forme di democrazia rappresentativa e con una forte componente antipartitocratica. Le cinque stelle richiamate nel nome rappresentano tematiche relative ad acqua, ambiente, trasporti, sviluppo ed energia.

Il Movimento 5 Stelle vede e promuove se stesso come organizzazione né di destra né di sinistra e non si definisce un partito preferendo locuzioni come “libera associazione di cittadini”, “non associazione” o “forza politica”. I militanti sono usualmente definiti pentastellati o, più comunemente, grillini, sebbene essi ritengano l’ultima definizione riduttiva e distorsiva, preferendo invece quella di attivisti 5 Stelle. Ideologicamente e organizzativamente, è stato paragonato ai Partiti Pirata nord-europei, al Movimento Occupy e agli Indignados spagnoli. Nel 2014 ha contribuito a creare presso il Parlamento europeo il gruppo politico euroscettico dell’Europa della Libertà e della Democrazia Diretta.