Home Cronaca Gelo e neve al Sud. Chiusi per alcune ore aeroporti di Napoli...

Gelo e neve al Sud. Chiusi per alcune ore aeroporti di Napoli e Bari

Capodanno ed inizio anno sotto la neve ed il freddo intenso in gran parte d’italia con forti nevicate in tutto il sud Italia. Alcuni paesi dell’entroterra Molisano,Abruzzese e Campano risultano isolati. Forte vento nel Nord Italia con temperature vicino ai -10. Emergenza Maltempo dunque che si è spostata al Sud Italia ,sta nevicando da diverse ore nella maggior parte delle regioni del mezzogiorno,molti disagi in diversi paesini dell’entroterra,alcuni dei quali risultano essere isolati,nelle zone montuose è andata via la corrente e le strade risultano essere poco raggiungibili con i mezzi convenzionali.

Questa eccezionale ondata di maltempo sta provocando disagi anche nei trasporti,nel Palermitano alcune tratte ferroviarie sono state sospese,soprattutto nelle doppie direzioni Palermo – Agrigento e Roccapalumba – Caltanissetta,le forti nevicate stanno rallentando tutto il traffico dei trasporti,anche servizi quali autobus,taxi sono impossibilitati nel muoversi o quantomeno nel farlo vista la scarsa visibilità accumulano ritardi notevoli.In Campania la situazione è tra le piu critiche,traffico quasi fermo sul raccordo che da Avellino porta a Salerno,Chiuso per alcune ore gli aereopori di Napoli e Bari,in attesa di sgomberare le piste dal ghiaccio accumulato.Disagi anche in alta irpinia dove in alcuni comuni si sono verificati Blackout dell’elettricità

PUBBLICITÀ

Forti precipitazioni nevose nel tratto Mercato San Severino-Salerno. Criticità nella circolazione si sono registrate sulla linea a monte del Vesuvio, con ritardi fino a due ore. In Puglia, nel nodo di Bari, si registrano forti rallentamenti, a causa delle intense nevicate, è stato attivato il piano anti-neve, sulle autostrade A24 Roma-Teramo e A25 Torano-Pescara sta nevicando, mentre sulla A14 si segnala nevischio fino a Pescara Nord. A Napoli le tubature idriche si sono gelate a causa delle basse temperature lasciando cittadini di alcuni quartieri (Vomero, Posillipo,Fuorigrotta e Pianura) senz’acqua,

In Molise e Abruzzo sono in corso nevicate più consistenti, Molte strade non sono percorribili alcuni paesi sono completamente isolati ed è molto difficoltoso spostarsi anche tra i centri principali. A Campobasso nevica da due giorni e il manto, in alcuni punti ha raggiunto il metro di altezza. La temperatura nella notte è scesa fino a 9 gradi sotto zero e i mezzi spargisale sono in azione senza sosta ormai i. Il disagio maggiore nelle località collinari o di montagna dove è venuta a mancare la corrente elettrica ,altri centri abitati sono rimasti senza acqua per via delle tubature ghiacciate.Undici gradi sotto zero e tanta neve invece a Campitello Matese (Campobasso), dove sono arrivati centinaia di turisti per trascorrere l’ultimo dell’anno sugli Sci.

Al centro Nord la situazione è migliorata,le nevicate sono molto meno intense alternate a pioggia sottile,a farla da padrona soprattutto nel Veneto sono le temperature polari,una morsa del gelo che causa anche il forte vento in alcuni centri abitati ha fatto toccare i -20 gradi a verona la temperatura è scesa a -8 a Padova e Treviso -6.
A Milano e Torino il tempo è nuvoloso con deboli precipitazioni e temperatura sotto i -5 gradi.Le previsioni confermano anche per la giornata di domani forti nevicate e temperature molto più basse del periodo in tutta la penisola. r.r