Home Salute Ecco le 8 regole da seguire prima di subire un’operazione. Niente depilazione...

Ecco le 8 regole da seguire prima di subire un’operazione. Niente depilazione e vietato fumare

MEDICI IN SALA OPERATORIA

Rischiare di vedersi annullare una operazione? O ancora peggio rischiare che vada male? Depilarsi le gambe,sostituire un pasto masticando un chewing gum, fare una manicure, perdere troppo rapidamente perso. Questi sono solo alcuni degli errori più frequenti che l’essere umano tende a commettere prima di effettuare un’operazione, e spesso sono questi banalissimi errori a far annullare o meno un’operazione. In Gran Bretagna sono circa 60.000 gli interventi annullati ogni anno e le cause sono sempre le stesse, i pazienti non rispettano le istruzioni pre-operazione rilasciate dal medico. Ecco dunque un elenco di otto consigli contenuti nel volume “Going Into Hospital? A Guide For Patients, Carers And Families”, che ci aiutano a capire come comportarsi.

 

Le Otto regole da seguire prima di operarsi

1. Depilarsi le gambe – Molte persone, soprattutto le donne credono di agevolare il chirurgo radendosi prima di un’operazione alla gamba, ma si sbagliano. Questo perché, spiega Andy Goldberg, esperta ortopedica, la depilazione può provocare dei micro tagli e abrasioni che possono rompere la barriera difensiva naturale e dunque provocare infezioni batteriche.E’ consigliabile radersi una settimana prima, per ridurre al minimo le infezioni.

2. Perdere peso troppo velocemente –  Rebecca McManamon, dietista, sconsiglia dimagrimento rapido, tale comportamento rende l’organismo debole durante l’intervento. Per chi è a dieta, è consigliabile sospendere almeno cinque giorni prima dell’operazione.

3. Attenzione ai farmaci – Secondo Oliver Warren,chirurgo specialistico, prima di ogni operazione è fondamentale prestare molta attenzione alle indicazioni dei medici sui farmaci che vanno assunti. Sbagliare medicinale o sbagliarne il dosaggio possono portare alla sospensione dell’operazione dopo i dovuti controlli.

4. Aglio, zenzero e ginseng – Bisogna dire al medico anche se si assumono aglio, zenzero o ginseng, che possono aumentare il rischio di sanguinamento.

5. Masticare chewing gum – Il medico ti ha messo a dieta prima dell’operazione? Mangi delle semplice chewing gum per smorzare la fame? Male!. Come spiega l’anestesista Anna-Maria Rollin, masticare una gomma stimola la produzione di acido extra nello stomaco, e si rischia di vomitare sotto anestetico. Se l’acido raggiunge i polmoni può uccidere. Il digiuno consigliato è generalmente di sei ore e va seguito.

6. Fare la manicure – Basta smalto e unghia lunghissime. Lo smalto verrà comunque rimosso. Si usano infatti delle sonde per monitorare l’ossigeno che vengono attaccate alle dita.

7. Continuare a fumare – E’ assolutamente necessario, smettere di fumare almeno 24 ore prima dell’intervento.

8. Lasciare i propri animali da soli – Sembra banale, ma l’ansia di aver lasciato da solo a casa e senza cure il proprio animale è tra le maggiori cause di operazioni rimandate. Il motivo principale è l’innalzamento della pressione arteriosa.