Home Cronaca Dramma della gelosia ad Ariano, uccide presunto amante della moglie

    Dramma della gelosia ad Ariano, uccide presunto amante della moglie

    Ariano Irpino – Notte di follia a Campo Reale in provincia di Avellino. Sospettava di un tradimento della moglie già da diverso tempo, ieri il tragico epilogo. Non è ancora chiaro se l’uomo abbia sorpreso in auto la moglie con il presunto amante oppure la coppia di coniugi abbia incontrato l’albanese per un chiarimento poi finito in tragedia. le indagini sono ancora in corso. Quello che è certo che il 52enne Agricoltore di Montaguto si sarebbe convinto che il 39enne Albanese fosse l’amante, accecato dalla gelosia dopo aver impugnato un coltello di grossa taglia lo avrebbe colpito più volte all’addome. L’uomo sarebbe morto poco dopo a causa delle profonde ferite riportate. Ancora in preda alla furia omicida l’assassino avrebbe caricato la moglie sull’autovettura e si sarebbe diretto verso casa. Alla vista dei carabinieri che si trovavano in zona e che nel frattempo avevano rinvenuto il cadavere, l’uomo avrebbe tentato una fuga attirando l’attenzione dei militari. A seguito di una breve inseguimento l’omicida è stato catturato ed arrestato.

    Gli inquirenti hanno poi accertato il corpo ormai senza vita dell’albanese, riverso sull’asfalto accanto alla sua auto, una Mercedes. La vittima viveva a borgo Giardinetto a Foggia.

    adv

    Alla luce delle evidenze emergenti dalla flagranza di reato nonché da quanto emerso in sede dei consequenziali accertamenti, l’uomo veniva dichiarato in stato di arresto per il delitto di omicidio e, successivamente all’espletamento delle formalità di rito, tradotto presso la Casa Circondariale di Ariano Irpino, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Benevento.