Home Cronaca Botti di fine anno, decine i feriti. Bambino perde la mano a...

Botti di fine anno, decine i feriti. Bambino perde la mano a Napoli

Botti di fine anno – Purtroppo le decina di centinaia di appelli, la prevenzione, i sequestri preventivi non sono serviti a niente. Anche questo capodanno il paese si risveglia con centinaia di feriti da petardi. La maglia nera come ogni anno la indossa la Campania,solo nel Napoletano i feriti sono 50,in tutta la campania si registrano 79 ricoveri,il caso più grave a Napoli un bimbo di 10 anni ha perduto la mano.Altro caso da tenere sotto controllo un uomo di 40 anni è stato ricoverato in prognosi riservata.La maggior parte degli altri feriti sono stati ricoverati per ustioni alle mani ed al volto.A Salerno i feriti sono 15,10 a caserta 3 ad Avellino,tutti di lieve entità.I botti,alcuni decisamente molto simili a micro-bombe hanno danneggiato alcune abitazioni e due Chiese. All’ Aquila si conta un ferito grave,ricoverato in prognosi riservata,si tratta di un bambino di 10 anni,ha riportato ferite agli occhi e ustioni sul volto.In Abruzzo le persone ricoverate sono 4,tutte per escoriazioni e ferite lievi. Si contano alcuni feriti anche nel Nord Italia,a Milano 3 Clochard sono state vittime involontarie di botti esplosi nella zona dove stavano riposando,un Egiziano nel festeggiare il capodanno in casa con gli amici,involontariamente fa esplodere un grosso petardo nell’abitazione ed è rimasto gravemente ferito alle mani.Leggeri feriti anche nel Veronese e a Torino.

PUBBLICITÀ