Home Cronaca Avellino, permesso di soggiorno scaduto, Rifugiato tenta il suicidio

Avellino, permesso di soggiorno scaduto, Rifugiato tenta il suicidio

Avellino – Nella notte un 25enne del Mali ospite del centro rifugiati di Conza della Campania in provincia di Avellino avrebbe tentato il suicidio tagliandosi le vene, il motivo? Il permesso di soggiorno,ottenuto come rifugiato era appena scaduto e la sola idea di tornare nel suo paese devastato lo avrebbe portato a preferire la morte. Il giovane si sarebbe procurato una serie di tagli sul braccio con un taglierino, successivamente sarebbe scappato via dalla struttura. Allarmati, gli altri rifugiati e gli stessi assistenti del centro hanno allertato i carabinieri ed il 118. Ritrovato in piazza in stato di forte shock il giovane è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale di S. Angelo dei Lombardi. Il 25enne è stato medicato con alcuni punti di sutura, è in buone condizioni e ne avrà per 15 giorni.