Home Cronaca La fidanzata lo lascia, lui le incendia l’auto,arrestato

La fidanzata lo lascia, lui le incendia l’auto,arrestato

Avella – Arrestato in flagranza di reato mentre incendia l’auto dell’ormai ex fidanzata, finisce dunque in manette un pregiudicato 40enne di Avella in provincia di Avellino. Un rapporto diventato decisamente insopportabile, la 30enne non tollerava oltremodo le attenzioni eccessive del suo fidanzato, per tanto aveva deciso di lasciarlo, ma lui, in tutta risposta dopo i continui rifiuti di una rappacificazione le brucia l’auto parcheggiata sotto casa. L’episodio la scorsa notte, quando una pattuglia dei carabinieri di Baiano nello svolgere il consueto controllo del territorio si imbatteva in un uomo che correva in modo del tutto insolito, insospettiti i militari dopo un breve inseguimento bloccavano l’uomo, successivamente gli stessi militarsi si accorgevano di alcune fiamme che stavano avvolgendo rapidamente un’autovettura parcheggiata vicino ad una palazzina, il tempestoso intervento di alcuni carabinieri con mezzi di fortuna riuscivano a domare le fiamme ed evitare conseguenze peggiori, nelle vicinanze inoltre veniva rinvenuta una bottiglia parzialmente combusta, contenente del residuo di liquido incendiario, a dimostrazione dell’ origine dolosa dell’ incendio. Incrociando i due eventi, la fuga dell’uomo ed il conseguente incendio a seguito di interrogatorio l’uomo ammetteva di aver commesso l’atto criminoso per motivi amorosi, la sua intenzione sarebbe stata quella di intimidire la sua ex fidanzata affinchè quest’ultima non lo lasciasse. Pertanto l’uomo veniva trasportato in caserma per essere identificato,denunciato e tratto in arresto. Dovrà rispondere del grave reato di Incendio Doloso.

(img tratta dal web)

PUBBLICITÀ