5 modi per proteggere i tuoi bitcoin dai cybercriminali nel 2022

Come acquistare bitcoin | Ecco una guida dove e come acquistarli
Foto di mohamed Hassan da Pixabay

Oggi viviamo in un mondo sempre più connesso e digitalizzato, in cui, la portata del crimine informatico è diventato un fattore di rischio molto più elevato rispetto a qualche anno fa. Una delle maggiori preoccupazioni dei possessori di criptovaluta, è come proteggere il proprio investimento dai criminali informatici? Come impedire che il proprio portafiglio di bitcoin possa essere compromesso?. Perchè si, lavorando esclusivamente online, dovete sapere che il circuito bitcoin è particolarmente vulnerabile alla minaccia informatica quando si effettuano operazioni online.

Per tali ragioni bisogna avere la giusta preparazione per tenere al sicuro il proprio investimento da potenziali attacchi informatici, evitando, quindi, di prendere la questione sicurezza Bitcoin troppo alla leggera. Le criptovalute sono un mercato ricchissimo ed in piena evoluzione, e i cybercriminali approfittano di ogni minima distrazione per sottrarvi i fondi. Insomma, quando si tratta di Bitcoin e criptovalute,  non puoi permetterti di commettere gravi errori; altrimenti rischi di perdere un sacco di soldi.

5 diversi modi per proteggere i tuoi bitcoin dai criminali informatici

Esistono diversi modi per proteggere i tuoi Bitcoin dalle grinfie dei criminali informatici. Noi abbiamo deciso di analizzare i 5 modi più interessanti, per avere, quantomeno, una maggiore consapevolezza al riguardo.

1. È possibile utilizzare il Cold Wallet

Una delle soluzioni migliori per proteggersi da cybercriminali è utilizzare il proprio portafoglio offline. I cold wallet sono completamente privi della connessione Internet rispetto a quella dell’hot wallet. Questo è il motivo per cui sono decisamente meno inclini agli attacchi informatici. Sono anche conosciuti come portafogli hardware. Non sono connessi a Internet e, pertanto, questi portafogli non possono essere presi di mira facilmente dai criminali informatici.

Grazie a questo metodo, i tuoi Bitcoin saranno al sicuro dalle grinfie degli hacker se li tieni in un comodo e funzionale cold wallet. È possibile memorizzare le chiavi private dei Bitcoin in Cold wallet. Può aiutarti a sviluppare la sicurezza del tuo archivio Bitcoin.

2. Utilizzare Internet sicuro

Mentre fai trading in criptovalute come Bitcoin, importante, devi utilizzare connessioni Internet sicure. Devi evitare l’uso del Wi-Fi pubblico mentre accedi a Bitcoin. Se sei obbligato a utilizzare la connessione Internet, assicurati che la connessione sia sicura.

È possibile utilizzare la rete VPN per mantenere il browser e la posizione dell’indirizzo IP al sicuro e protetti dalle grinfie degli hacker. La VPN mantiene il tuo indirizzo IP al sicuro dalle grinfie degli hacker e il tuo Bitcoin sarà al sicuro. Più sicura è la tua connessione Internet, più sicuro sarà il tuo Bitcoin.

3. Utilizzare i portafogli multipli

Puoi utilizzare più portafogli per mantenere il tuo Bitcoin al sicuro dalla portata degli attacchi informatici. Assicurati di avere un portafoglio standard per l’uso quotidiano e un altro set di portafogli multipli che possano aiutarti a diversificare il tuo investimento complessivo per mantenere i tuoi Bitcoin al sicuro.

Assicurati che nessuno rintracci l’indirizzo IP degli altri portafogli. Cerca di mantenere un portafoglio standard in modo da poter tracciare quotidianamente la transazione dei tuoi Bitcoin. Non intraprendere azioni errate per le quali dovrai pagare a caro prezzo in futuro.

4. Proteggi il tuo dispositivo

Assicurati che il tuo dispositivo sia aggiornato e che non sia vulnerabile ad alcun attacco informatico. Utilizza questo dispositivo esclusivamente per effettuare scambi su Bitcoin e gestire l’intero ecosistema legato alle tue criptovalute. Non puoi commettere errori che rischi seriamente di pagare a caro prezzo in futuro.

Il dispositivo che stai utilizzando per il trading di Bitcoin deve essere privo di virus e deve essere aggiornato continuamente. Sul dispositivo che utilizzi per il trading, non dovrai installare nessun’altro programma, non utilizzarlo per navigare su altri siti non correlati al tuo lavoro di trader. Gli hacker non devono essere in grado di ottenere i codici oi dettagli di accesso del tuo dispositivo.

5. Modificare la password regolarmente

Continua a modificare regolarmente la password delle tue chiavi private. Assicurati che le tue chiavi private non siano vulnerabili ad attacchi hacker. Quando si cambiano le chiavi private, la password, è meno vulnerabile alle grinfie degli hacker.

Questo semplice metodo ti aiuterà a sviluppare la tua sicurezza nel miglior modo possibile. Ricorda, non puoi e non devi scendere a compromessi sulla questione sicurezza quando utilizzi Bitcoin o altre criptovalute.

Conclusione

Quindi, concludendo, se hai intenzione di mantenere al sicuro il tuo portafoglio Bitcoin, devi necessariamente assicurarti di seguire tutte le norme come indicato sopra. Per ulteriore riferimento, puoi visitare il sito BitIQ per avere un quadro ancora più completo su come tenere al sicuro il proprio investimento Bitcoin.