Home Cronaca Usa,omicidio in diretta su facebook. E’ caccia al killer

Usa,omicidio in diretta su facebook. E’ caccia al killer

Condividi
Usa –  Una notizia di cronaca, che fa riflettere sull’uso cattivo e squallido dei social, nella cittadina di Cleveland un uomo sui 37enne ha commesso un omicidio girando un video in diretta su Facebook. L’uomo avrebbe ucciso un 74enne americano.

Sulla vicenda la polizia americana sta ricercando l’uomo, Steve Stephens, afroamericano di 37 anni che ha ucciso un 74enne in diretta su Facebook e poi, con un post sul social facebook, ha confessato altri 12 delitti, secondo alcune fonti. Stephens è armato e potrebbe essere ancora pericoloso, non si escludono le probabilità di altre vittime.

Facebook ha nel frattempo rimosso il video incriminato – lasciato però online per circa tre ore – e ha condannato l’accaduto: «Non consentiamo questo tipo di condotta su Facebook». A scatenare la furia di Stephens, sempre secondo i media americani, sarebbe stata una donna. L’anziano sarebbe stato ucciso casualmente.

PUBBLICITÀ

La polizia della cittadina americana di Cleveland ha diffuso più volte l’identikit del presunto killer: afroamericano, corporatura robusta, calvo e con la barba. Si sposta con una Ford Fusion bianca.  Gli agenti hanno cercato poi di verificare l’affermazione delle altre 12 morti, ma finora non hanno trovato ulteriori riscontri. «Nessuna ulteriore vittima è stata localizzata» si legge nell’ultimo comunicato stampa diffuso da Cleveland.

Una notizia di cronaca che ha sconvolto i migliaia di americani, ora tutti alla ricerca del social-killer in giro con una ford fusion bianca.