Home Politica Sondaggi: crollo del Pd, al 23%. Centrodestra unito prima forza politica

Sondaggi: crollo del Pd, al 23%. Centrodestra unito prima forza politica

Movimento 5 Stelle si conferma prima "forza politica" in assoluto con il 27% dei consensi.

Nuovi sondaggi elettorali diramati dall’IPR Marketing, l’Istituto di sondaggi ed analisi politiche. La scissione del Partito Democratico, avvenuta la corsa settimana, porterebbe ad un netto calo dei consensi tra i dem.

Tutto ciò, ovviamente, andrebbe a favorire una federazione di centrodestra o un M5S che, da solo, supererebbe la soglia del 27%, con una stima di 172 deputati eletti. Il Partito Democratico si attesterebbe al 23%, con 146 deputati eletti. Un centrodestra unito, con federazione di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega Nord, andrebbe addirittura ad eleggere, complessivamente, 198 deputati.

PUBBLICITÀ

In termini potenziali, la prima forza politica. C’e’ da guardare però anche il dato che interessa il nuovo gruppo politico nato dalla scissione del PD. Stiamo parlando dei Democratici e Progressisti, guidati da Speranza, D’Alema ed Enrico Rossi. In termini elettorali, questa proposta politica potrebbe valere anche un 8%, sempre secondo i dati riportati dall’IPR. Ciò significherebbe eleggere almeno 50 deputati.

In una prospettiva di coalizione, con un Nuovo Centro Destra che porterebbe a Montecitorio non più di 20 deputati, la sfida e’ essenzialmente aperta. Uno sguardo alla legge elettorale che sarà, bisogna pur darlo. Non si può non tener conto delle cosiddette ‘’regole del gioco’’ in un sistema politico fluido come quello italiano. Sarebbe per ora fuori dalla ripartizione dei seggi elettorali l’UDC, che negli ultimi giorni però sta facendo proseliti parlamentari.

Lo scenario potrebbe essere completamente mutato qualora si decidesse di proseguire con un sistema elettorale proporzionale e con un premio di maggioranza al partito e non alla coalizione.

DONA IL TUO 5x1000