Home Samsung Samsung Galaxy Note 8, gli ultimi rumors: Display 4K e schermo flessibile

Samsung Galaxy Note 8, gli ultimi rumors: Display 4K e schermo flessibile

Rumors Galaxy Note 8: display flessibile, 4K e RAM da 6GB. Samsung vuole stupire

Quando si tratta di tecnologia gli utenti hanno spesso la memoria corta e perdonano facilmente, soprattutto se l’anno successivo possono mettere le mani sulla versione aggiornata, più potente ed innovativa rispetto alla precedente. Lo sa bene Samsung, anzi deve necessariamente saperlo dopo il clamoroso flop dei Galaxy Note 7 esplosivi.

Il colosso Coreano non ha più margini di errori, gli utenti attendono con impazienza un Galaxy Note 8 che vada oltre il concetto stesso di smartphone. Innovazione. Secondo un recente sondaggio del NYT, il 90% degli intervistati perdonerebbe completamente Samsung se il prossimo Galaxy Note 8 fosse un vero gioiello di tecnologia, design e soprattutto rivoluzionasse nuovamente il settore smartphone.

PUBBLICITÀ

iPhone e Galaxy S sono da sempre soggetti ai rumors della rete, essendo i due colossi di settore con la maggiore fetta di mercato risulta molto facile concentrarsi su questi dispositivi piuttosto che su altri. Nuove indiscrezioni arrivano da alcuni analisti di mercato molto vicini all’azienda Coreana, secondo cui il nuovo phablet targato Samsung avrà uno schermo senza precedenti, 4K di risoluzione distribuiti su di una superficie di 5,7 pollici. Ma la vera chicca sarà la flessibilità del display in alcuni punti. Integrato nel potentissimo hardware anche il nuovo assistente vocale Bixby, che promette un interazione totale tra utente e dispositivo.

Tra Rumors e Innovazioni

Dopo il disastroso lancio del Samsung Galaxy Note 7, ed i suoi problemi legati alle batterie esplosive, il reparto ingegneristico ha lavorato sodo per realizzare lo smartphone definitivo. I rumors parlano di hardware e software mai visti prima. Il punto forte dovrebbe essere la flessibilità, sembra infatti che il Note 8 avrà una caratteristica unica, con la pressione di un pulsante potrà aumentare la diagonale del display fino a 6.5 pollici. Rumors rafforzato da molti siti che parlano di un Note 8 capace di trasformarsi in un mini-pc.

I Note hanno sempre avuto un hardware di primissimo livello, con o senza rumors anche il Galaxy Note 8 sarà equipaggiato con il meglio sul mercato. La scelta del processore sarebbe in bilico tra uno Snapdragon 830 o 835. La RAM partirà da un minimo di 6GB per gestire la realtà virtuale, e l’assistente super intelligente Bixby. Il reparto multimediale sarà corredato da una doppia fotocamera posteriore con processore dedicato e possibilità di scattare in RAW non artificioso, ma reale. La fotocamera frontale sarà dedicata ai selfie ed avrà un particolare sistema “cattura luce”, per ottimizzare il rumore anche in condizione di scarsa luminosità.

Inutile dire che siamo davanti a dei rumors, e spesso la fantasia supera la realtà. Tuttavia siamo anche consapevoli che negli ultimi anni, tutte, ma proprio tutte le indiscrezioni della vigilia sui nuovi prodotti sia Apple che Samsung sono sempre state confermate. Resta il fatto che la famiglia Galaxy Note non ha mai deluso le aspettative, restano sempre uno dei maggiori top gamma sul mercato. Anche il Note 7 se non avesse avuto il problema batteria sarebbe stato imbattibile.

Vi lasciamo con una certezza, la presentazione del Galaxy S8 è attesa il 26 febbraio prossimo, giorno in cui è in programma l’evento “Unpcked” della casa sudcoreana al Mobile World Congress di Barcellona.

PUBBLICITÀ
DONA IL TUO 5x1000