Home Economia & Lavoro Ponte 25 aprile, 7,5 milioni di italiani in viaggio

Ponte 25 aprile, 7,5 milioni di italiani in viaggio

Ponte 25 aprile, 7,5 milioni di italiani in viaggio, quali sono le mete preferite e più gettonate? Le vacanze stanno appena incominciando, a tutti piace trascorrere una vacanza durante il ponte del 25 aprile.
Un momento per riprendersi dalla routine lavorativa e dalla brevissima pausa pasquale. Il ponte del 25 aprile sta facendo registrare una crescita del 2,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno del fatturato delle strutture ricettive. L ‘Italia è la meta preferita  di questo ponte, d’altronde andare all’estero di questi tempi sta diventando alquanto pericoloso, visto l’alto allarme sicurezza e attentati.

La stima di Fedarlberghi

Gli italiani hanno scelto di restare in Italia, rispetto all’ 89,4% del 2016,  in lieve calo invece il numero di viaggiatori che sceglieranno località estere come meta della propria vacanza (8% vs 10% del 2016, rispettivamente pari a 586 mila viaggiatori vs 743 mila). E’ la stima di Federalberghi in base a un’indagine, che riguarda tutti i tipi di vacanza, non solo quella in albergo, effettuata dall’Istituto ACS Marketing Solutions. Secondo la stima di Federalberghi, la spesa complessiva per ogni membro della famiglia, comprensiva di vitto, alloggio e divertimenti, sarà pari a 309 euro per questo ponte 2017. Il giro di affari previsto sarà pari a circa 2,32 miliardi di euro, contro i 2,30 miliardi del 2016 (+0,9%).

Quali sono le mete più scelte dagli italiani?

Per coloro che hanno scelto di restare in Italia, il 39,8% sceglierà il mare, il 23,2% le città d’arte, il 17,3% la montagna; il 3,9% i laghi, il 2,8% le località termali. Tra le strutture ricettive scelte, resta in pole position la casa di parenti ed amici con il 29,4% delle preferenze, subito seguita dall’albergo, con il 24,7%. In coda la casa di proprietà (15%); i bed & Breakfast (11,3%); il residence (2,9%). Il turismo in Italia è uno dei settori che ancora riesce a creare attrattività di turisti anche dall’estero, si stimano diverse visite dalla Germania,  Cina e Usa.

PUBBLICITÀ
Condividi