Home Economia & Lavoro Legge di bilancio, Renzi: “Basta troppe tasse. Ora vanno giù e aumentano...

Legge di bilancio, Renzi: “Basta troppe tasse. Ora vanno giù e aumentano le pensioni”

ROMA – “Il dato di fatto è che con questa legge di bilancio le tasse continuano ad andare giù, e non era un fatto scontato. Abbiamo vissuto un’era politica del nostro Paese in cui le tasse andavano su, quella fase è finita“. Lo ribadisce Matteo Renzi, in conferenza stampa a palazzo Chigi.

PENSIONI. LEGGE BILANCIO, RENZI: DA 30 A 50 EURO AL MESE PER PIÙ BASSE. “Abbiamo quantificato che ci sono da 30 a 50 euro al mese per le pensioni più basse”.

PUBBLICITÀ

LEGGE DI BILANCIO. VIA LIBERA CAMERA CON 290 SI’, PASSA AL SENATO. L’aula della Camera ha approvato la legge di Bilancio con 290 si’, 118 no e 3 astenuti. Il provvedimento passa ora all’esame del Senato.

OK CAMERA, SINTESI LE PRINCIPALI NOVITA’ SETTORE GIUSTIZIA

In arrivo altri mille cancellieri. Ancora assunzioni in vista al ministero della Giustizia. Nel triennio 2017-2019 il ministro, bandendo nuovi concorsi o attingendo a graduatorie valide, potrà reclutare ulteriori mille amministrativi (in ruoli non dirigenziali) con contratto a tempo indeterminato. L’ingresso di questo nuovo personale va infatti ad aggiungersi all’assunzione straordinaria di altri mille assistenti giudiziari prevista dal decreto sul processo amministrativo telematico approvato in agosto.

PROROGA TIROCINIO PRECARI GIUSTIZIA

I precari della giustizia, i soggetti cioè che hanno già completato il tirocinio formativo previsto dalla stabilità 2013, potranno lavorare altri dodici mesi all’interno dell’‘ufficio per il processo’. La durata del periodo di perfezionamento da svolgere nell’ufficio giudiziario dove già sono impiegati è infatti stata prolungata per tutto il 2017. La proroga è a domanda e lo svolgimento di questa ulteriore attività formativa varrà come titolo di preferenza nei concorsi nella pubblica amministrazione. A copertura delle borse di studio percepite dai precari sono stanziati 5.807.509 euro.

ASSICURAZIONE A CONDANNATI LAVORI PUBBLICA UTILITÀ

PUBBLICITÀ

Anche i condannati ai lavori di pubblica utilità avranno la copertura Inail per malattia e infortuni. Al Fondo sperimentale istituito per il biennio 2016-2017 che reintegra l’Inail dei costi legati agli obblighi assicurativi andranno 3 milioni di euro in più nel 2017 per la copertura assicurativa a favore di chi accede alla pena alternativa in quanto imputato messo alla prova, condannato per guida in stato di ubriachezza o sotto gli effetti della droga o tossicodipendente condannato per spaccio o detenzione se di lieve entità.

SANZIONI PECUNIARIE DESTINATE AL FONDO VITTIME

Le risorse derivanti dagli illeciti civili sottoposti a sanzioni pecuniarie saranno destinate all’indennizzo delle vittime di reati violenti. Tali somme, anziché confluire nella Cassa delle ammende, andranno infatti al Fondo antimafia, antiusura e vittime. Peraltro, il decreto ministeriale che determinerà i limiti dell’indennizzo dovrà assicurare un maggior ristoro ai figli delle vittime di omicidio commesso dal coniuge (anche ex) o da chi ha legami affettivi.

POTENZIATO SOSTEGNO DONNE VITTIME VIOLENZA

Nel prossimo triennio al Fondo per le pari opportunità destinato al sostegno e al potenziamento dell’assistenza alle donne vittime di violenza e ai loro figli andranno 5 milioni di euro all’anno per rafforzare la rete dei servizi territoriali, dei centri antiviolenza e delle case rifugio previste dal Piano straordinario contro la violenza di genere.

PUBBLICITÀ

RISORSE AGGIUNTIVE A FONDO ANTITRATTA

Per il 2017 aumenteranno di 5 milioni di euro le risorse del Fondo per le misure antitrattafinalizzato all’indennizzo delle vittime.

PIÙ SOLDI ALLE ADOZIONI INTERNAZIONALI

Nel 2017 cresce di 5 milioni di euro la dotazione del Fondo per le adozioni internazionali.

INFORMATIZZAZIONE SERVIZI GIUSTIZIA

L’informatizzazione dei servizi della giustizia rientrerà tra i settori finanziati tramite l’istituzione di un Fondo per investimenti in materia di infrastrutture e trasporti, difesa del suolo e dissesto idrogeologico, ricerca e innovazione tecnologica, edilizia pubblica. Le risorse stanziate si ricollegano essenzialmente all’avvio del processo telematico.

CONTROLLO ANTITERRORISMO PASSEGGERI AEREI

Nell’ambito dei controlli antiterrorismo, in attuazione di una direttiva europea, viene assicurata la copertura finanziaria per la creazione e gestione della piattaforma informatica per la banca dati dei passeggeri che viaggiano in aereo

dire.

DONA IL TUO 5x1000