Home Primo Piano L’acqua del futuro: stop alle bottiglie di plastica arriva la goccia d’acqua...

L’acqua del futuro: stop alle bottiglie di plastica arriva la goccia d’acqua ecosostenibile

Salute -L’acqua del futuro: stop alle bottiglie di plastica arriva la goccia d’acqua eco-sostenibile invenzione britannica.La plastica è sempre stata vista come una delle principali materie poco sostenibili per l’ambiente, eppure noi siamo abituati ad utilizzare le bottigliette d’acqua ogni giorno.

Ora grazie all’invenzione di tre ingegneri londinesi, sarà possibile sostituire le bottigliette d’acqua  grazie a una caramella: Ooho, una specie di goccia dall’involucro commestibile e insaporeinteramente biodegradabile. Il progetto ecosostenibile è stato portato avanti dai ricercatori dello Skipping Rock Lab, formato da ingegneri dell’Imperial College London e da un team del Royal College of Art.  L’obiettivo  è quello di ridurre gli sprechi e di dare l’imballo del tutto biodegradabile. Infatti, nel caso in cui non venisse consumato, il prodotto è pensato per riuscire a decomporsi del tutto nell’arco di 4-6 settimane.

Le bolle sono chiamate “Ooho” e si presentano come vere e proprie sacche trasparenti di acqua potabile rivestite da una membra ottenuta dall’estratto di alghe naturali.

Un progetto che ha visto l’approvazione e le donazioni di molti filantropi, che hanno sostenuto la ricerca con più di  700mila dollari un vero crowdfunding dedicato alla ricerca.

“I sacchetti biosostenibili sono flessibili e meno costosi delle bottiglie di plastica”. Il prezzo della singola bolla non dovrebbe essere molto elevato, dal momento che il costo di produzione di ciascuna di esse è di circa 2 centesimi.

Lo sviluppo della  produzione che offre la gelificazione, tecnica utilizzata per realizzare le membrane, simile a quella che in cucina ci permette di trasformare in gel un liquido l’involucro. Una scoperta questa ecosostenibile che vedrà la pubblicità della stessa in molti eventi aperti al pubblico, la nuova Ooho, sarà la protagonista delle campagne di sensibilizzazione ed educazione ambientale. Tematiche queste che devono farci riflettere sull’importanza del rispetto delle risorse naturali del nostro territorio, idee eco-sostenibili come queste hanno il merito di essere quanto meno appoggiate.

Annabella cartomante