Home Economia & Lavoro I nuovi riconoscimenti a Sisal per l’impegno relativo al gioco responsabile

I nuovi riconoscimenti a Sisal per l’impegno relativo al gioco responsabile

Sisal, si sa, non ha certo bisogno di presentazioni, visto che il suo impegno nel mondo del gioco d’azzardo e nel mondo dei casino online (con annessi e connessi) è conosciuto dai più: ma quello che bisogna, invece, sottolineare è la sua “acquisizione” di certificazioni internazionali che sono state rilasciate a questo “famoso” Gruppo per il suo impegno messo nel programma del Gioco Responsabile, strumento assolutamente indispensabile ed innovativo per confrontarsi con il mondo del gioco. In pratica, si tratta della cultura del gioco di cui si sente parlare sempre più spesso dai media, dalle associazioni del settore ed ovviamente anche dagli operatori, incluso Sisal che lo ripete da tempo come un “mantra”.

Il Gruppo Sisal ha ottenuto il rinnovo delle certificazioni da parte di El-European Lotteries e di Wla- World Lottery Association al massimo livello, quindi livello 4, per il triennio 2017-2020. Questo processo di certificazione per Sisal è stato garantito da un terzo ente indipendente che ha verificato il modello di gioco responsabile di questa azienda, gioco finalizzato alla tutela del giocatore, alla promozione di una cultura di gioco responsabile, alla prevenzione di comportamenti eccessivi e compulsivi ed al divieto ai minori.

Ovviamente, l’obbiettivo di Sisal è quello di posizionarsi come operatore che si distingue a livello di sostenibilità sociale e sin dal 2009 ha sviluppato un programma per garantire l’equilibrio esatto tra divertimento consapevole e responsabilità e per questo suo importante impegno ha ottenuto, ed è stato uno tra i primi operatori europei, la certificazione per il rispetto degli El Responsible Gaming Standards, sempre rinnovata nel tempo.

Le nuove certificazioni conseguite sono il risultato di un percorso che ha portato il Gruppo Sisal a fare della sostenibilità una parte integrante del proprio business e, certamente, queste importanti e riconosciute attestazioni stimoleranno il Gruppo a lavorare sempre e comunque per mantenere i propri standard a livello di eccellenza e per confermarsi leader nella “responsabilità sociale di impresa”: gran bel programma di lavoro contornato da una professionalità al di sopra della media. In ogni caso, questo programma, soggetto a controllo e valutazione annuale, viene certificato ogni tre anni e si articola su 11 aree di attività e l’ottenimento della certificazione comporta il superamento degli standard previsti per ognuna delle sezioni.

Tutto il lavoro svolto dal Gruppo Sisal è possibile poiché la struttura è composta da dipendenti e professionisti di altissimo livello, ai quali “piace” il lavoro che mettono in campo e curano con dovizia e sacrificio ogni punto ed ogni passaggio delle aree messe a controllo: contornarsi da personale e professionisti di livello è la strategia che ha portato Sisal ad essere un leader indiscusso nel suo settore. Non bisogna dimenticare, anche, che questa struttura realizza ricerche accurate di mercato per analizzare l’impatto sociale del gioco, per individuare misure sempre più consone per poter prevenire le derive che il suo abuso può provocare.

Questo può essere fatto solo dopo una formazione dei propri dipendenti e la rete sulle tematiche di gioco responsabile: il Gruppo si è dotato di precise e dettagliate linee guida per garantire una corretta comunicazione commerciale a tutela dei giocatori e da anni ha pure attivato un percorso di supporto per i giocatori problematici, in stretta collaborazione con FeDerSerD, consistente in informazioni ed orientamento verso i servizi di trattamento assistito con il supporto di terapeuti esperti della problematica che viene troppo spesso sottovalutata.

Annabella cartomante