Home Primo Piano Una colazione abbondante fondamentale per la dieta e per dimagrire

Una colazione abbondante fondamentale per la dieta e per dimagrire

Quanti modi conosciamo per dimagrire? Quante diete si trovano in giro per la rete? Bhe, centinaia. Che sia un alimentazione Vegana, vegetariana, una dieta mediterranea, proteica, priva di grassi, senza carboidrati o di qualsiasi altro genere, tutte hanno in comune un fattore chiave, la colazione!

La colazione è il pasto più importante della giornata, ci fornisce la giusta energia, la forza per iniziare al meglio la giornata. Soprattutto quella italiana, fatta essenzialmente di alimenti “dolci” e ricca di frutta e cereali, ci fornisce una carica emotiva che può fare la differenza nell’arco delle successive 18 ore. Nonostante le premesse più che soddisfacenti, secondo uno studio londinese, il 75% degli Italiani salta la colazione almeno 3 volte a settimana.

I motivi sono tanti, dallo svegliarsi senza appetito, essere in ritardo e magari non avere tempo per prepararla, rimandarla di qualche ora, per poi coincidere con il pranzo e dunque saltarla! Ma il motivo più comune (68%) è la speranza di perdere qualche caloria di troppo e quindi dimagrire. Ecco, si tratta solo di speranza. La colazione resta il punto cardine in ogni dieta che si rispetti! Farla ogni mattina alla giusta ora, con i giusti alimenti può essere la chiave di volta per un dimagrimento efficace, salutare ed intelligente.

La colazione la benzina dell’organismo.

In realtà non si tratta solo dell’aspetto dimagrante, una giusta colazione ha la capacità di risvegliare l’intero organismo e renderlo più motivato nel compiere azioni. Siamo tendenzialmente delle macchine che consumano sempre, anche quando sono parcheggiate (riposo, sonno) per tali ragioni abbiamo bisogno continuamente di essere alimentati. Farlo in maniera corretta aiuta l’intero organismo, cervello incluso, a mettersi nuovamente in moto. Saltare la colazione, dopo 8-10 ore di digiuno sarebbe come iniziare un viaggio in auto con la spia della benzina che segnala rosso, bhe non esattamente un comportamento intelligente.

Per togliere ogni dubbio sull’importanza della colazione arriva un nuovo studio, pubblicato sul Journal of Nutrition, che rafforza ulteriormente l’ipotesi che, una colazione costante ed equilibrata aiuti a mantenere il giusto peso corporeo nel corso degli anni. Lo studio ha monitorato per almeno 7 anni, circa 50.000 persone, dai 30 anni in su, analizzandone le abitudini alimentari in relazione all’attività fisica, attraverso test e questionari semestrali.

Ne è emerso che i soggetti che hanno mangiato regolarmente solo uno o due pasti al giorno hanno avuto una diminuzione dell’Indice di massa corporea (IMC) piuttosto elevata.Al contrario, i soggetti che hanno consumato più di tre pasti al giorno, avevano una tendenza superiore ad ingrassare, non solo, maggiori erano i peccati di gola fuori dai pasti, maggiore era il guadagno di peso.

Si è scoperto inoltre, come i soggetti che consumavano una colazione sana ed equilibrata ogni mattina tendevano a perdere più peso rispetto a coloro i quali la saltavano. E, ancora , i partecipanti il ​​cui pasto più importante della giornata era la prima colazione hanno registrato una forte diminuzione del IMC, a differenza di coloro che hanno fatto di pranzo o cena il loro pasto principale. Inoltre, saltare la cena contribuiva alla perdita di peso, così come lasciar passare 5 o 6 ore tra colazione e pranzo, astenendosi da snack.

Infine, anche tra persone over 60 anni, chi faceva della prima colazione il pasto principale tendeva ad evitare il guadagno di peso tipico di questa fascia di età. Dunque, per migliorare le prestazioni del cervello, iniziare una dieta con il piede giusto o semplicemente mantenere il giusto peso corporeo, bisogna necessariamente iniziare la giornata con una prima colazione sana e nutriente.

Annabella cartomante